Categorie

QUESITO TECNICO
Condominio senza dipendenti e DPR 462/01

~DVolevo capire se un condominio diventa un luogo di lavoro e quindi soggetto a verifiche sugli impianti elettrici in base al Dlgs 81/08 e al Dpr 462/01. L’amministratore responsabile del condominio non ha dipendenti (es. portiere), però ha contratti di manutenzione con ditte esterne che lavorano saltuariamente nelle parti comuni (impresa di pulizie, tecnici per manutenzione ascensore ed estintori).

Cristofoletti Lorenzo via form

~RUn condominio senza dipendenti non rientra nell’ambito di applicazione del D.Lgs. 81/08. Non sussiste quindi l’obbligo di eseguire le verifiche di cui al DPR 462/01. Viceversa è obbligatorio sottoporre l’impianto elettrico a regolare manutenzione, ai sensi dell’art. 8 del D.M. 37/08.

Ne avevamo già parlato QUI

 

Comments ( 3 )

  • Aldo Di giandomenico

    non è proprio così , l’amministratore di condominio deve salvaguardare l’incolumità di tutti i residenti anche se non ci sono dipendenti l’impianto di terra deve essere verificato per la sicurezza di tutti. anche se non rientra nel DPR 462, se succede un incidente per fulminazione poi vedrai come applica la legge il Magistrato , se l’impianto di terra risulta non efficiente

  • redazione

    @Aldo di Giandomenico: Stiamo dicendo la stessa cosa. Il Magistrato non applica una legge relativa agli ambienti di lavoro quando l’ambiente di lavoro non c’è. Viceversa può contestare la violazione di quanto previsto dal DM 37/08:

    Art. 8. Obblighi del committente o del proprietario
    2. Il proprietario dell’impianto adotta le misure necessarie per conservarne le caratteristiche di sicurezza previste dalla normativa vigente in materia, tenendo conto delle istruzioni per l’uso e la manutenzione predisposte dall’impresa installatrice dell’impianto e dai fabbricanti delle apparecchiature installate. Resta ferma la responsabilita’ delle aziende fornitrici o distributrici, per le parti dell’impianto e delle relative componenti tecniche da loro installate o gestite.

    Se l’impianto di terra non è efficiente verrà contestata la mancata manutenzione (o la non corretta realizzazione dell’impianto). Nulla a che vedere con la verifica periodica di cui al DPR 462.

  • Paolo Mingardo

    Condivido al 100% quanto indicato dalla redazione . Il condominio senza dipendenti NON è in condizioni ordinarie un ambiente di lavoro soggetto a verifiche periodiche di cui al DPR 462/01. Qualcuno osserva che periodicamente intervengono antennisti, addetti all’ascensore e alle caldaie e che quindi diventa un luogo di lavoro. Se fosse cosi ogni privata abitazione sarebbe un luogo di lavoro soggetto a D.Lgs.81/08; (forse è proprio questo l’obiettivo da raggiungere per gli organismi abilitati DPR462/01).
    Se i dipendenti di ditte esterne intervengono nel condominio per lavori in appalto si applica l’art.26 ed eventualmente il Titolo IV del D.Lgs81/08 (cantieri temporanei).
    Restano fermi gli obblighi dell’amministratore di condominio , ma anche dei singoli condomini di provvedere affinchè gli impianti di competenza siano realizzati a regola d’arte, regolarmente manutenzionati e controllati secondo quanto indicato dal DM 37/08. La manutenzione e i controlli possono essere effettuati anche da installatori qualificati.
    Paolo Mingardo

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.