Categorie

Condominio costruito nel 2003 ad oggi agosto 2022 non troviamo certificazioni impianto elettrico condominiale Poiche a suo tempo l’immobile ha ottenuto l’agibilità molto probabile che tale certificazione sia agli atti dell’Amministrazione Comunale. L’impianto non ha subito modifiche nel tempo quindi ricercando il documento iniziale il condominio dovrebbe essere in...

Leggi tutto

In un condominio la tratta che dai contatori ai centralini… parliamo di una distanza di circa 3 mt in canalina 120×70…va eseguita in cavo o in cordina fs17? Gambetta Fabrizio Le regole per l’installazione del “cavo di collegamento” sono contenute nella Norma CEI 0-21. Negli ambienti ordinari, se la...

Leggi tutto

A novembre, causa temporale, ha fatto cortocircuito l’impianto elettrico condominiale. Per ripristinare il danno e bypassare il punto in cui c’era stato il corto, l’amministratore ha fatto installare da un elettricista(?) dei cavi volanti in corrugato (di quello da murare) tenuti attraverso una fune al corrimano della scala. Ad...

Leggi tutto

Secondo la norma vigente volendo valutare il rischio fulminazione per un appartamento (ma potrebbe essere uno studio dentistico o un ufficio, ecc. ) situato in un edificio condominiale, devo utilizzare le intere dimensioni del fabbricato, ai fini della valutazione. Questo va bene ma scendendo nella valutazione, viene richiesto ad...

Leggi tutto