Categorie

Sto avviando una società che si occuperà, tra le altre cose, di installazione di impianti elettrici, di climatizzazione e domotica. il responsabile tecnico deve essere assunto per forza come dipendente della società o può entrare in società ed espletare tutte le sue attività senza limiti o restrizioni? Valeria Contardo...

Leggi tutto

Sono iscritto come installatore dall’anno 2000, ho avuto e ho tutt’ora un responsabile tecnico. La mia domanda è, se il mio responsabile tecnico si dimette io posso andare avanti senza responsabile tecnico oppure devo averne per forza uno? Salvatore Agresta No, l’impresa deve avere un responsabile tecnico. Ai sensi...

Leggi tutto

Per gli impianti realizzati la nostra azienda fornisce al cliente la Certificazione “Dichiarazione di conformità dell’impianto elettrico alla regola dell’arte decreto 37/08” così come prevista per legge. Tuttavia, recentemente, un comune ha richiesto ai miei clienti un’ulteriore certificato denominato “Dichiarazione ai sensi dell’art. 24 c.5 lett. e del D.P.R....

Leggi tutto

Da anni sono abilitato alla lettera “A” del decreto 37/08 ma purtroppo nonostante un diploma di installatore apparecchiature elettriche ed elettroniche (secondo me a causa di qualche “errore” iniziale in camera di commercio) sono abilitato solo alla lettera “A” del decreto. Ovviamente sarei interessato anche alla lettera “B”: ho...

Leggi tutto

Tenuto conto che l’art. 7 del 37/08 prevede l’emissione per impianti successivi all’entrata in vigore della legge da parte dell’installatore, della dichiarazione di conformità, qualora quest’ultimo non emetta la dichiarazione lasciando incompleto l’impianto, un altro installatore abilitato può emettere la dichiarazione di conformità qualora anche per un mero aspetto...

Leggi tutto