Categorie

SENECA
Un sistema integrato per l’efficienza energetica – SSD-R203

SSD – Surprise Smart Display

L’evoluzione del concetto di HMI è uno dei capisaldi del paradigma Industria 4.0. totalmente progettato e costruito da Seneca; Surprise Smart Display (SSD) è un terminale operatore 7” touchscreen IIoT con doppia porta fast ethernet (LAN/WAN), funzioni avanzate di routing, Wi-Fi 802.11 b/g/n, web server, interfacce I/O, seriali e usb integrate, modalità di visualizzazione flessibili.

SSDSi tratta infatti di un dispositivo polivalente configurabile senza nozioni di programmazione, con funzionalità di networking estese. SSD è stato sviluppato seguendo 3 linee guida principali: connettività, grafica e scenari.

Connettività

Per connettività si intende soprattutto l’integrazione di 12 funzioni di comunicazione di alto livello oltre a quelle di visualizzazione.

Grafica

La grafica, semplice e intuitiva, basata su widget offre fruibilità immediata e 3 modalità di visione flessibili.

Scenari

La disponibilità di scenari preimpostati si basa su librerie e funzioni per la gestione di applicazioni verticali pronte all’uso come l’efficienza energetica.

Un sistema integrato per la razionalizzazione dei consumi e l’analisi energetica

Sistema integrato monitoraggio energetico SSD - R203L’utilizzo di SSD in combinazione con R203 (analizzatore di rete trifase con ingressi universali) dà luogo a un sistema integrato per la razionalizzazione dei consumi e l’analisi energetica.

Con un solo SSD installato a pannello è possibile gestire fino a 40 analizzatori in contemporanea e visualizzare a scorrimento una coppia di analizzatori per pagina tramite widget grafici personalizzabili. Tutte le informazioni energetiche sono dunque immediate e concentrate in un unico dispositivo.

La funzione Remote Display

Viene inoltre fornita la possibilità di remotare le informazioni su qualsiasi client o postazione di controllo, grazie alla funzione “Remote Display”.

Il sistema SSD-R203

Il sistema SSD-R203 assicura elevati standard di connettività: tutti i valori registrati dagli analizzatori di rete sono disponibili in formati standard per sistemi di supervisione, telecontrollo e Cloud, oltre che esportabili via USB. La configurazione offre poi eccellenti risultati in termini di riduzione dei tempi di installazione e manutenzione. Le connessioni daisy-chain semplificano il cablaggio, la tecnologia fault bypass mantiene attiva la connessione anche in caso di guasto di un modulo ed evita l’acquisto di costosi switch industriali.

Comodamente dal proprio dispositivo mobile è possibile visualizzare informazioni, inviare comandi, esportare dati, visualizzare trend grafici e ricevere notifiche di allarme tramite internet o Wi-Fi.