Categorie

SONEPAR ITALIA
Automazione per macchine testing

Link Italy, azienda cliente di Sonepar Italia, è la filiale della multinazionale americana Link Group Inc, specializzata nella progettazione, realizzazione ed installazione di impianti di prova destinati alla verifica funzionale e resistenza a fatica di materiali, componenti e strutture per i settori: Automotive, Aerospaziale e Ferroviario. La macchina in questione, che sarà prodotta a breve dall’azienda, è destinata ad un cliente del settore Automotive e la previsione è di produrla anche per altri clienti in futuro.

La macchina per test a torsione

Progettata interamente da Link Italy, la macchina permette di eseguire test a torsione su un componente, con la possibilità di applicare diversi tipi di carico (di tipo sinusoidale, triangolare, trapezoidale, nonché un profilo strada acquisito in pista). Nello specifico il banco, attraverso un attuatore oleodinamico, applica una coppia alternata, andando così a deformare il componente a torsione, con una performance che provoca una deformazione che può raggiungere circa 50° per ogni ciclo di prova.

automazione macchine testing

Una prova tipo prevede circa un’ora di test dove vengono applicati fino a 10 cicli al secondo. L’elevata frequenza di campionamento (sino a 2 Khz) utilizza un controllore digitale ad anello chiuso serie Delta (di proprietà Link) che, combinato all’utilizzo dei sensori forniti da Sonepar Italia, garantisce una elevatissima accuratezza dei valori di forza rilevati. Sonepar Italia, azienda specializzata nella distribuzione di materiale elettrico, con il suo team di Automazione industriale, ha supportato il cliente nella scelta dei prodotti da inserire nel quadro di comando della macchina.

La soluzione scelta per Link Italy

È stata accolta l’esigenza di Link Italy di affiancare al controllore proprietario uno di parti terze, ed è stato proposto ed installato un prodotto Schneider Electric Modicon M241, adatto per la gestione di macchine compatte. La soluzione implementata consente la gestione delle sicurezze, il controllo degli azionamenti secondari e la comunicazione uomo-macchina, con lo scambio di informazioni verso la rete.

La porta Ethernet a bordo concede un accesso illimitato alla macchina, ovunque e in qualsiasi momento, anche attraverso dispositivi mobili, semplificando le operazioni di monitoraggio, manutenzione e messa in servizio, grazie alla possibilità di creare pagine web direttamente sul software e memorizzarle all’interno del Web server del PLC.