Categorie

HIKVISION
Camera termografica formato “cube”

Gli impianti elettrici sono tra le aree più a rischio in ambito industriale. Avarie, difetti, guasti, ma anche semplici problemi legati a collegamenti e conduttori possono generare sovratensioni, sovracorrenti, elementi di sovraccarico, scintille, cortocircuiti e altri inconvenienti che possono generare danni anche estremamente ingenti. Un comune corto circuito, ad esempio, può deteriorare gli impianti o provocare addirittura incendi, che in ambito industruale possono avere conseguenze devastanti sia sul piano della protezione degli assett, sia – soprattutto – sul piano della protezione delle persone. Raffreddare i locali, e ancora prima monitorare in maniera costante e precisa la temperatura degli impianti elettrici, sono dunque gli elementi chiave per garantire l’efficienza operativa di un ambiente industriale.

La termografia per il monitoraggio degli impianti elettrici

camera cube termograficaLa camera termografica in formato “cube” di Hikvision combina l’ottica termica con quella tradizionale restituendo prestazioni di altissimo livello. La fusione dell’immagine termica con quella tradizionale visibile offre infatti un grado di dettaglio assolutamente impareggiabile, rendendo questa camera ideale per monitorare costantemente la temperatura di apparati sensibili posti in quadri elettrici di alta, media e bassa tensione, data center e server farm.

Formato “cube”

Compatta e facile da installare, questa camera in formato “cube” è estremamente affidabile e tempestiva nella rilevazione della temperatura. È infatti dotata di una varietà di funzioni di serie e di tecnologie che assicurano le massime prestazioni nella rilevazione termica, distinguendo anche tra differenze molto piccole nella radiazione termica dell’immagine.