Categorie

QUESITO TECNICO
Protezione del montante con differenziale da 300 mA, tipo S

illuminazione stadioQuando e in quali casi e prescritto o consigliato il differenziale da 0.3A tipo S a protezione dei montanti degli impianti residenziali?
Solo se la conduttura non e’ a II isolamento? Oppure puo’ essere consigliato comunque?

Stefano Garani

La protezione differenziale da 300 mA è richiesta dalla Norma CEI 64-8 negli ambienti a maggior rischio in caso di incendio nei casi in cui la conduttura ha grado di protezione inferiore a IP4x (ovvero condutture c1 e c2 art. 751.04.2.6 della Norma CEI 64-8). Nel caso generale la protezione differenziale non è richiesta in assenza di masse.
Nei casi in cui deve essere previsto l’interruttore differenziale alla base del montante è raccomandabile che sia almeno di tipo s per selettività con le protezioni “in casa“.