Categorie

QUESITO TECNICO
Palo “della luce”: collegamento a terra o no?

impianti elettriciPalo dell’illuminazione in area privata. Cavo e morsettiera sono di classe II, corpo illuminante a LED in classe I. È necessaria la messa a terra del palo?

Manuel Desolei

impianti elettriciNel Suo caso non è necessario il collegamento a terra del palo. Non è una massa in quanto cavo e morsettiera sono di “classe II”. Se anche la sua resistenza verso terra fosse inferiore ai 1000 ohm (massa estranea) non sarebbe comunque da collegare a terra, in quanto non è un caso in cui la Norma CEI 64-8 lo richiede.

Comments ( 1 )

  • PASSARINI GIULIO

    Buongiorno. Per non creare equivoci riscrivo il quesito con termini diversi: il palo inteso come palo metallico rastremato o conico, etc. , etc. non può andare in tensione , secondo norma, in quanto “protetto” dal doppio isolamento di cavo e morsettiera all’interno del palo. Bisogna precisare che essendo il corpo illuminante a LED in classe I, ad esso oltre a F ed N deve giungere mediante cavo di alimentazione il PE x mm^2 che da qualche parte (morsettiera LED) sarà messo in contatto con la massa metallica esterna del corpo illuminante. Ragionevolmente, quindi, nel passaggio da corpo illuminante a testa palo vi sarà di fatto un collegamento dell’armatura del palo verso una terra. Solo che questa non prevede il classico dispersore a picchetto presso il palo o treccia di rame parallela al cavidotto, ma si riconduce al PE del cavo di alimentazione. Dovrebbe essere questa la situazione descritta. Cordiali saluti. Ing. Passarini.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.