Categorie

CHINT
Interruttori magnetotermici per impianti elettrici industriali

Per gli impianti elettrici industriali Chint propone diverse tipologie di protezione:

  • Interruttori scatolati magnetotermici NM8 e NM8S, per la protezione dei Power Center e dei macchinari con forti assorbimenti di corrente o con regolazioni particolari delle curve di intervento all’interno di quadri secondari;
  • Interruttori magnetotermici DZ158 e NB1, per la protezione dei quadri elettrici generali e di distribuzione secondaria;
  • Interruttori magnetotermici differenziali NB1L-2H in Classe A e AC con varie tipologie di correnti differenziali di intervento, per la protezione delle linee di forza motrice e di illuminazione e per la protezione di UPS, postazioni PC, CED e condizionamento.

Interruttori scatolati magnetotermici NM8 e NM8S

Interruttori magnetotermici differenzialiGli interruttori scatolati magnetotermici NM8 sono disponibili in versione tripolare e quadripolare, con grandezza costruttiva frame A, B, C, D, in configurazione magnetotermica (NM8), elettronica (NM8S) e/o con protezione differenziale (NM8L). Tali dispositivi sono indicati per la protezione generale nei Power Center in quanto possono gestire correnti elevate fino ai 1600A. Gli NM8 sono completamente accessoriabili con copriterminali, manovra diretta e rinviata, kit attacchi posteriori e anteriori, sganciatore a lancio di corrente e di minima tensione, contatti ausiliari, comando motorizzato, staffa di fissaggio guida DIN e interblocco meccanico.

Interruttori magnetotermici DZ158 e NB1

Gli interruttori magnetotermici DZ158 e NB1 presentano portate rispettivamente fino a 125A e 63A e sono disponibili nelle configurazioni da 1 a 4 poli, in curva C (DZ158) e B, C, D (NB1). Tali dispositivi risultano idonei all’applicazione all’interno di quadri generali e sottoquadri in cui è necessario gestire le linee di alimentazioni di blindosbarre e macchinari. Entrambe le serie sono accessoriabili con contatti ausiliari e bobine di sgancio o di minima tensione. Agli NB1 possono essere abbinati anche dispositivi di protezione differenziale in varie classi e varie correnti Idn.

Interruttori magnetotermici differenziali NB1L-2H

La gamma di interruttori magnetotermici differenziali NB1L-2H presenta taglie che spaziano dai 6A ai 40A, nella configurazione 1P+N, in curva C, con corrente differenziale da 30mA, 100mA e 300mA e con potere di interruzione da 10 kA. Tali dispositivi in Classe A e AC sono adatti all’impiego su linee secondarie a protezione degli utilizzatori laddove si richiedono poteri di interruzioni elevati. Gli interruttori NB1L-2H sono accessoriabili con contatti ausiliari di allarme, bobine di sgancio e bobine di minima.