Categorie

QUESITO TECNICO
Modifiche FV: manutenzione straordinaria o trasformazione?

impianti elettriciMi ritrovo a dover chiarire se un intervento di sostituzione di 3 inverter su impianto fotovoltaico con una sola macchina di potenza pari alla somme dei 3 inverter da sostituire, abbia bisogno di un progetto redatto da un professionista iscritto all’albo;

Si tratta di un impianto con potenza maggiore ai 20 kW (29 kW precisamente) a servizio di una attività produttiva, nel quale intervento non viene eseguita nessuna sostanziale moduli, se non quella di rimuovere le protezioni magnetotermiche differenziali dei tre inverter, per lasciare la protezione differenziale che prima ne proteggeva il parallelo;

Sarei propenso a pensare che nei fatti si svolge una attività di “manutenzione straordinaria” (e non una trasformazione o tantomeno un ampliamento e/o nuova installazione) per la quale il progetto come in oggetto non dovrebbe essere necessario, ma basterebbe che la firma faccia riferimento al responsabile tecnico e che l’installatore rilasci la dovuta dichiarazione di conformità per la sostituzione degli inverter.

Michele Arena

fotovoltaicoA nostro parere la modifica prospettata rientra a pieno titolo nella definizione di “trasformazione”: deve essere redatto un progetto (progettino o progettone a seconda del contesto e dei limiti dimensionali dell’impianto). Le modifiche eventualmente ricadenti nell’ambito di applicazione del decreto 37/08 devono essere affidate a impresa installatrice, che a fine lavori rilascerà dichiarazione di conformità.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.