Categorie

QUESITO TECNICO
Impianti fase-fase e colore dei conduttori…

impianti elettriciNel 2011 a seguito dei lavori sul mio appartamento è stato rifatto ex novo l’impianto elettrico, per il quale è stata rilasciata regolare dichiarazione di conformità secondo la norma CEI 64-8. Ora a distanza di quasi 10 anni mi sono accorto che in entrambe i conduttori attivi dell’impianto c’è la fase anche se sono stati stesi i conduttori secondo la convenzione blu, grigio/nero/marrone e giallo-verde.
La dichiarazione di conformità è rispondente al vero? Cosa posso fare?

Luigi Laurelli

dpr 462 tariffeDa quanto descritto la colorazione dei conduttori installati corrisponde ai disposti normativi: blu per il conduttore di neutro; grigio, nero, marrone per il conduttore di fase e gli eventuali ritorni dei comandi luce; giallo-verde per il conduttore di protezione.
Date le informazioni di cui sopra e atteso il rispetto di tutte le altre prescrizioni indicate nella Norme CEI 64-8 e nel decreto 37/08, la dichiarazione di conformità rilasciata dovrebbe essere conforme.
Da quanto comprendiamo dal quesito ad una prova della tensione applicata tra conduttore di fase e la terra e il conduttore di neutro e la terra risulta presente sia sul conduttore di fase che su quello di neutro un valore di tensione uguale. In alcune zone l’alimentazione in bassa tensione è derivata da un sistema TT a triangolo (solitamente con una fase a terra) con tensione concatenata Un pari a 220 Volt.
Questa tipologia di distribuzione è obsoleta e in corso di sostituzione con sistemi TT con neutro a terra e tensioni UO 230 / Un 400 V.
Si consiglia la verifica in loco da parte di persona competente (installatore o professionista).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.