Categorie

QUESITO TECNICO
Cavo CPR o non CPR?

In fase di validazione di un progetto mi è stato testualmente prescritto: “…che prima della gara occorrerà adeguare la documentazione economica dei conduttori che non risultano conformi ‘aI Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR) e la relazione generale nella quale si dovrà inserire una tabella di equivalenza tra le sigle dei cavi previsti- in progetto con quelle dei cavi CPR della stessa sezione, demandando al RUP la verifica della suesposta prescrizione…”;
La mia domanda è la seguente: il cavo in oggetto nel mio progetto è il TIPO FTG10M1 – FTG10OM1. Esiste una corrispondenza con cavo CPR o posso lasciare tutto cosi com’è in quanto il cavo non è classificato nel CPR?

Ing. Tommaso Pino

La prescrizione da parte della Stazione appaltante è corretta. Lei come progettista dovrà indicare ai sensi del Regolamento Prodotti da costruzione UE 305/11 recepito con D.Lgs 106/17 le equivalenze dei vecchi cavi indicati a progetto con i nuovi cavi previsti dal Regolamento.
I cavi resistenti al fuoco con la sigla FTG10M1 – FTG10OM1 0,6/1 kV non sono inseriti nel Regolamento CPR in quanto le relative norme di prodotto (e le tipologie di prove) devono essere ancora emesse. Pertanto dovrà specificare alla Stazione appaltante tale particolare condizione.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.