Categorie

QUESITO TECNICO
A ogni magnetotermico va abbinato un differenziale?

~DHo un piccolo negozio di circa 40 mq adibito a scommesse e gradirei sapere se quanto detto da un elettricista sia conforme alla normativa. Utenza 3kw, Quadro elettrico composto da n.1 differenziale a monte di n.3 magnetotermici da 16A (gruppi prese) n.1 differenziale a monte di n.3 magnetotermici da 10A (comandi luci) Domanda: L’elettricista asserisce che ad ogni magnetotermico va abbinato un differenziale.
Gradirei sapere se ciò che dice l’elettricista è giusto o è un modo per ampliare il lavoroGrazie dell’attenzione e rimango in attesta di una Vostra risposta.

nico via form

~RNulla osta ad installare a valle di una protezione differenziale n° 3 interruttori magnetotermici purchè la In del dispositivo a corrente differenziale sia superiore alla somma delle singole In (o delle certe Ib) dei dispositivi magnetotermici sottesi.
Tale soluzione sacrifica, nel caso di guasto verso terra, la selettività orizzontale per la protezione del corto circuito e del sovvraccarico realizzata con le tre protezioni magnetotermiche.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.