Categorie

NORME CEI
Norme CEI pubblicate nel mese di giugno 2015

Elenco delle pubblicazioni edite dal CEI, Comitato Elettrotecnico Italiano, nel mese di giugno 2015

2 – Macchine rotanti
(*) CEI 2-54 CEI EN 60034-19:2015-06 (Inglese)
Macchine elettriche rotanti – Parte 19: Metodi specifici di prova per macchine a corrente continua con alimentazione convenzionale e mediante raddrizzatore
La presente Norma si applica a macchine a corrente continua di potenza nominale pari a 1 kW o superiore, collegate a sorgenti di alimentazione convenzionali o che impiegano raddrizzatori.
Essa fornisce metodi standardizzati per determinare grandezze caratteristiche di macchine a corrente continua, alimentate nei modi sopraddetti, quali, ad esempio, le induttanze del circuito di armatura e di determinati altri avvolgimenti.
Tali metodi sono di supplemento alle prescrizioni della EN/IEC 60034-1 e della EN/IEC 60034-2-1.
Dall’applicazione della presente Norma sono escluse macchine a corrente continua per impieghi specifici.
28 pp. – 104,00 Euro / 83,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14195 E

3/16 – Strutture delle informazioni, documentazioni, segni grafici, e contrassegni e altre identificazioni
(*) CEI 3-67 CEI EN 62744:2015-06 (Inglese)
Rappresentazione dinamica di segni grafici
La presente Norma fornisce le regole generali per la rappresentazione dinamica degli stati degli oggetti per mezzo di segni grafici normalizzati nei Database on-line EN/IEC 60617 e EN/IEC 60417 e nell’ISO 14617.
La Norma fornisce inoltre, a titolo di esempio, stati di funzionamento tipici degli oggetti che necessitano di essere rappresentati da segni grafici normalizzati, definendone inoltre le regole generali applicabili.
Essa indica le tipologie di rappresentazione raccomandate per presentare al pubblico i diversi stati di funzionamento degli oggetti.
38 pp. – 152,00 Euro / 122,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14184 E

8/28 – Aspetti di sistema per la fornitura di energia elettrica
(*) CEI 8-16 CEI CLC/TS 50549-1:2015-06 (Inglese)
Prescrizioni per la connessione di impianti di generazione alle reti di distribuzione – Parte 1: Connessione ai sistemi di distribuzione in BT e oltre 16 A per fase
La presente specifica tecnica CLC/TS 50549-1 ha lo scopo di fornire una guida tecnica sui requisiti per impianti di generazione che possono funzionare in parallelo a una rete di distribuzione in BT.
Per motivi pratici, questa specifica tecnica si riferisce all’operatore del sistema di distribuzione nel caso che debba definirne i parametri di esercizio o fornirli e/o quando debbano essere forniti da un altro attore secondo il quadro normativo e legislativo nazionale ed europeo (come il codice di rete).
I requisiti della presente specifica tecnica si applicano a tutti gli impianti di generazione, macchine elettriche e apparecchiature elettroniche, a prescindere dal tipo di fonte di energia primaria indipendentemente dalla presenza di carichi in rete del produttore, che soddisfano tutte le seguenti condizioni:
– conversione di qualsiasi fonte di energia primaria in energia elettrica alternata;
– connessione ad una rete di distribuzione BT con corrente nominale superiore 16 A per fase;
– destinazione ad operare in parallelo con la rete di distribuzione in condizioni normali di funzionamento della rete.
La presente Specifica Tecnica non può essere utilizzata in Italia fino a quando sarà in vigore la Norma CEI 0-21 “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica”.
46 pp. – 58,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14204 E

(*) CEI 8-17 CEI CLC/TS 50549-2:2015-06 (Inglese)
Prescrizioni per la connessione di impianti di generazione alle reti di distribuzione – Parte 2: Connessione alle reti in MT
La presente Specifica Tecnica CLC/TS 50549-2 ha lo scopo di fornire una guida tecnica sui requisiti per impianti di generazione che possono funzionare in parallelo a una rete di distribuzione in MT.
Per motivi pratici, questa specifica tecnica si riferisce all’operatore del sistema di distribuzione nel caso che debba definirne i parametri di esercizio o fornirli e/o quando debbano essere forniti da un altro attore secondo il quadro normativo e legislativo nazionale ed europeo (come il codice di rete).
I requisiti della presente specifica tecnica si applicano a tutti gli impianti di generazione, macchine elettriche e apparecchiature elettroniche, a prescindere dal tipo di fonte di energia primaria indipendentemente dalla presenza di carichi in rete del produttore, che soddisfano tutte le seguenti condizioni:
– conversione di qualsiasi fonte di energia primaria in energia elettrica alternata;
– connessione ad una rete di distribuzione MT;
– destinazione ad operare in parallelo con la rete di distribuzione in condizioni normali di funzionamento della rete.
La presente Specifica Tecnica non può essere utilizzata in Italia fino a quando sarà in vigore la Norma CEI 0-16 “Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti MT delle imprese distributrici di energia elettrica”.
60 pp. – 70,00 Euro / 56,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14205 E

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione
CEI 9-79;EC1 CEI EN 50238/EC:2015-06 (Inglese – Italiano)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità tra il materiale rotabile ed i sistemi di rilevamento di treni – Parte 1: Generalità
Il presente documento costituisce una Errata Corrige della Norma base CEI EN 50238:2003-10. (CEI 9-79).
8 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14218

(*) CEI 9-170 CEI EN 61375-2-5:2015-06 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Trazione elettrica – Rete di comunicazione treno (TCN) – Parte 2-5: Rete Dorsale Ethernet (ETB)
La presente Norma descrive la rete dorsale di comunicazione di treno basata su tecnologia ETB, Ethernet Train Backbone. Si applica all’interoperabilità di comunicazione tra veicoli e consists di un treno a composizione aperta. E’ anche applicabile a treni a composizione fissa.
La Norma contiene le specifiche relative ai vari livelli di protocollo secondo la struttura ISO-OSI ed è organizzata in una parte comune, che include il protocollo di inaugurazione della rete, e tre allegati.
La parte comune definisce:
– disposizioni particolare per il livello fisico relative all’istallazione a bordo treno;
– gestione della ridondanza a livello fisico;
– il protocollo TTDP relativo all’inaugurazione della rete;
– la gestione dei livelli “Quality of Service” per ETB.
Gli allegati coprono i seguenti argomenti:
– Annex A (Normativo): lista dei parametri di “sizing” per ETB;
– Annex B (Normativo): algoritmo di calcolo della topologia fisica di rete:
– Annex C (Normativo): Specificazione per la definizione di TTDP MIB.
130 pp. – 256,00 Euro / 205,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14197 E

20 – Cavi per energia
CEI 20-11/0 CEI EN 50363-0:2015-06 (Inglese – Italiano)
Materiali isolanti, di guaina e di rivestimento per cavi di energia di bassa tensione – – Parte 0: Generalità
La Norma EN 50363 contiene, nelle sue varie Parti, le prescrizioni per i materiali isolanti, di guaina e di rivestimento usati per i cavi di energia a bassa tensione armonizzati.
La EN 50363 è una Norma costituita da una serie di Parti di cui il presente fascicolo costituisce la Parte 0. Nella Tabella 1 sono elencate tutte le altre Parti che, seppur pubblicate separatamente, sono correlate con la presente Parte 0 e devono conseguentemente essere
lette congiuntamente.
Il fascicolo contiene al suo interno anche un elenco dei metodi di prova richiamati nelle varie Parti, con i riferimenti relativi alle edizioni in vigore delle altre Norme nelle quali gli specifici metodi di prova sono descritti.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50363-0:2006-11.
24 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14214

(**) CEI 20-63 CEI EN 50393:2015-06 (Inglese)
Metodi e prescrizioni di prova degli accessori per cavi elettrici da distribuzione con tensione nominale 0,6/1,0 (1,2) kV
La presente Norma riguarda le prescrizioni relative alle prestazioni e ai metodi di prova per gli accessori per i cavi elettrici da distribuzione aventi tensione nominale 0,6/1,0 (1,2) kV, aventi isolamento estruso. Gli accessori considerati nella norma sono i giunti, i terminali ciechi, i terminali per esterno, il terminale di transizione.
La Norma include alcune modifiche tecniche significative rispetto alla versione precedente, tra cui
l’aggiunta degli allegati B, C e D che hanno lo scopo di facilitare l’identificazione completa ed accurata di: cavo di prova, accessori e connettori per l’inclusione nei rapporti di prova.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50393:2007-02, che rimane applicabile fino all’08-12-2017.
40 pp. – 56,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14194 E

(**) CEI 20-91 CEI EN 50618:2015-06 (Inglese)
Cavi elettrici per impianti fotovoltaici
Questa Norma si applica a cavi elettrici unipolari a bassa emissione di fumi, privi di alogeni, flessibili, con isolamento e guaina reticolati. In particolare per l’uso in corrente continua lato sistemi fotovoltaici, con tensione nominale in corrente continua pari a 1,5 kV tra i conduttori e tra conduttore e terra. I cavi sono adatti per essere utilizzati con apparecchiature di classe II.
I cavi sono progettati per funzionare ad una temperatura normale massima del conduttore di 90° C, ma per un massimo di 20.000 ore ad una temperatura max. del conduttore di 120° C e ad una temperatura max. ambiente di 90° C.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 20-91:2010-02 che rimane applicabile fino al 27-10-2017.
32 pp. – 83,00 Euro / 66,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14206 E

23 – Apparecchiatura a bassa tensione
CEI 23-42;V1 CEI EN 61008-1/A1:2015-06 (Inglese – Italiano)
Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Variante, costituita dal testo della Norma IEC 61008-1:2010/A1:2012, modifica e aggiorna la Norma CEI EN 61008-1:2014-01 (Fascicolo 13304) relativa alle prescrizioni generali degli interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati con funzionamento dipendente o indipendente dalla tensione di rete, per installazioni domestiche e similari. La presente Variante rappresenta una revisione tecnica di carattere generale della Norma CEI EN 61008-1:2014-01, rispetto alla quale introduce le seguenti significative modifiche:
– Aggiunta della nuova classificazione “Secondo il tipo di morsetti”;
– L’Articolo 8 “Prescrizioni costruttive e di funzionamento” e l’Articolo 9 “Prove” sono stati ampiamente modificati;
– L’Allegato B “Determinazione delle distanze di isolamento in aria e superficiali” e l’Allegato J (normativo) “Prescrizioni particolari relative agli interruttori differenziali con morsetti senza vite per conduttori esterni di rame” vengono completamente sostituiti;
– Aggiunta del nuovo Allegato K (normativo) “Prescrizioni particolari per gli interruttori differenziali con morsetti piatti a connessione rapida”.
90 pp. – 225,00 Euro / 180,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14219

CEI 23-42;V2 CEI EN 61008-1/A2:2015-06 (Inglese – Italiano)
Interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Variante, costituita dal testo della Norma IEC 61008-1:2010/A2:2013, modifica e aggiorna la Norma CEI EN 61008-1:2014-01 (Fascicolo 13304), inclusa la sua Variante V1, relativa alle prescrizioni generali degli interruttori differenziali senza sganciatori di sovracorrente incorporati con funzionamento dipendente o indipendente dalla tensione di rete, per installazioni domestiche e similari. La presente Variante rappresenta una revisione tecnica di carattere generale della Norma CEI EN 61008-1:2014-01, rispetto alla quale modifica significativamente l’Articolo 9 “Prove”.
20 pp. – 30,00 Euro / 24,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14220

CEI 23-44;V1 CEI EN 61009-1/A1:2015-06 (Inglese – Italiano)
Interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati per installazioni domestiche e similari – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Variante, costituita dal testo della Norma IEC 61009-1:2010/A1:2012, modifica e aggiorna la Norma CEI EN 61009-1:2014-01 (Fascicolo 13299) relativa alle prescrizioni generali degli interruttori differenziali con sganciatori di sovracorrente incorporati con funzionamento dipendente o indipendente dalla tensione di rete, per installazioni domestiche e similari. La presente Variante rappresenta una revisione tecnica di carattere generale della Norma CEI EN 61009-1:2014-01, rispetto alla quale introduce le seguenti significative modifiche:
– Aggiunta della nuova classificazione “Secondo il tipo di morsetti”;
– L’Articolo 8 “Prescrizioni costruttive e di funzionamento” e l’Articolo 9 “Prove” sono stati ampiamente modificati;
– L’Allegato B “Determinazione delle distanze di isolamento in aria e superficiali” viene completamente sostituito;
– Gli Allegati ZE e ZF vengono sostituiti dall’Allegato J (normativo) “Prescrizioni particolari per interruttori differenziali con morsetti senza vite per conduttori esterni di rame”;
– Aggiunta del nuovo Allegato K (normativo) “Prescrizioni particolari per gli interruttori differenziali con morsetti piatti a connessione rapida”.
94 pp. – 225,00 Euro / 180,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14221

(***) CEI 23-110 CEI EN 61534-22:2015-06 (Inglese – Italiano)
Sistemi di alimentazione a binario elettrificato – Parte 22: Prescrizioni particolari per sistemi per montaggio a pavimento o sotto pavimento
La presente Norma specifica i requisiti particolari e le prove per i sistemi di alimentazione a binario elettrificato (PT) destinati ad essere montati a pavimento o sotto pavimento e alle unità di servizio a pavimento che sono montate a pavimento, sotto pavimento o a filo pavimento. La presente Norma sostituisce la Norma CEI EN 61534-22:2011-02 che rimane applicabile fino al 24-07-2017, rispetto alla quale costituisce una revisione tecnica introducendo le seguenti significative modifiche:
– adattamento di alcuni articoli alla Norma CEI EN 61534-1:2012-01 includendo requisiti per la prova di cortocircuito;
– aggiunta di nuove classificazioni;
– aggiunta di prove per le unità di servizio a pavimento dichiarate per essere utilizzate su pavimenti inumiditi.
46 pp. – 117,00 Euro / 94,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14213

(**) CEI 23-131 CEI EN 62196-3:2015-06 (Inglese)
Spine e prese per veicoli elettrici – Carica conduttiva dei veicoli elettrici – Parte 3: Prescrizioni dimensionali per compatibilità e intercambiabilità di apparecchi con alveoli e spinotti cilindrici per c.c. e c.a./c.c.
La presente Norma si applica ai connettori per veicoli con attacchi a spinotti cilindrici e ad alveoli, con configurazioni standardizzate e destinati ai sistemi di carica conduttiva dei veicoli elettrici che incorporano mezzi di controllo, con tensione e corrente nominale rispettivamente fino a 1 500 V e 250 A nei sistemi in c.c., e fino a 1 000 V e 250 A nei sistemi in c.a. La Norma si applica ai dispositivi di interfaccia ad alta potenza in c.c. ed ai dispositivi di interfaccia combinati in c.a./c.c. dei connettori per veicoli specificati nella CEI EN 62196-1:2014-06 ed utilizzati nei sistemi di carica conduttiva per i circuiti specificati nelle Norme CEI EN 61851-1:2012-05 ed EN 61851-23:2014-05.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 62196-1:2014-06.
64 pp. – 189,00 Euro / 151,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14198 E

31 – Materiali antideflagranti
(*) CEI 31-57 CEI EN 60079-26:2015-06 (Inglese)
Atmosfere esplosive – Parte 26: Apparecchiature con livello di protezione (EPL) Ga
La presente Norma specifica prescrizioni alternative per la costruzione, prova e marcatura delle apparecchiature elettriche che devono presentare un livello di protezione (EPL) Ga, quando non sono applicabili alle stesse singoli livelli di protezione standardizzati (esempio Ex “ia”, Ex “ma”, Ex “da”). La Norma si applica inoltre nel caso di apparecchiature montate a cavallo di aree che richiedono diversi livelli di protezione delle apparecchiature installate.
La presente Norma costituisce una revisione tecnica della precedente edizione CEI EN 60079-26:2008-10 che rimane applicabile fino al 02-12-2017.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60079-0:2013-09.
26 pp. – 83,00 Euro / 66,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14203 E

34 – Lampade e relative apparecchiature
CEI 34-21;EC1 CEI EN 60598-1/EC:2015-06 (Italiano)
Apparecchi di illuminazione – Parte 1: Prescrizioni generali e prove
Questa Errata Corrige alla Norma CEI EN 60598-1:2015-04 introduce alcune correzioni ai seguenti articoli/paragrafi:
– 9.2, 12.3.1, Tabella 12.2 e A.3.
4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14224

(***) CEI 34-22 CEI EN 60598-2-22
:2015-06 (Inglese – Italiano)
Apparecchi di illuminazione – Parte 2-22: Prescrizioni particolari – Apparecchi di emergenza
La presente Norma specifica le prescrizioni per gli apparecchi di illuminazione di emergenza che impiegano sorgenti luminose in circuiti di emergenza con tensioni di alimentazione non superiori a 1 000 V.
Le modifiche tecniche più significative rispetto all’edizione precedente riguardano:
– l’aggiunta delle definizioni di PELF (22.3.23) e di apparecchi di emergenza autonomi mobili (22.3.24);
– l’introduzione di prescrizioni per lampade e batterie non sostituibili (22.6),
– nuove prescrizioni per confermare che l’indicatore di carica è correttamente collegato al circuito in modo tale da mostrare che la batteria è effettivamente in carica, unitamente ad altri chiarimenti che riguardano l’unità di alimentazione e le parti remote con il loro cavo di collegamento all’apparecchio di emergenza (22.7);
– la revisione completa delle prove fotometriche per allinearla a ISO e CIE (22.17).
Inoltre l’Allegato A include le batterie al nickel metal idrato e l’Allegato E include prescrizioni aggiuntive riguardanti gli apparecchi di emergenza autonomi mobili.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN/IEC 60598-1.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60598-2-22:1999-04, che rimane applicabile fino al 24-07-2017.
66 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14210

(***) CEI 34-148 CEI EN 62504:2015-06 (Inglese – Italiano)
Illuminazione generale – Prodotti LED e relative apparecchiature – Termini e definizioni
Questa Norma è una raccolta di termini e definizioni relativi alle sorgenti di illuminazione a LED e fornisce sia termini descrittivi (come ‘modulo LED da incorporare’) e termini di misura (come ‘luminanza’).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 34-133:2011-12.
52 pp. – 135,00 Euro / 108,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14211
46 – Cavi simmetrici e coassiali, cordoni, fili, guide d’onda, connettori per radiofrequenza
(*) CEI 46-199 CEI EN 61169-49:2015-06 (Inglese)
Connettori per radiofrequenze – Parte 49: Specifica settoriale per connettori per radiofrequenze tipo SMAA
La Norma è una specifica settoriale che fornisce informazioni e regole per la preparazione di specifiche di dettaglio relative a connettori coassiali per radiofrequenze tipo SMAA, usati insieme a cavi per radiofrequenze a 50 Ohm e a micro-strisce, nelle applicazioni a micro-onde in un range operativo sino a 27 GHz. Questi connettori possono essere accoppiati con connettori tipo SMA (IEC 60169-15), 3,5 mm (IEEE 287-2007) e 2,92 mm (IEC 61169-35). La Norma prescrive inoltre le dimensioni di accoppiamento per connettori ad alta prestazione di grado 1, i dettagli dimensionali per prove standard su connettori di grado 0 e infine informazioni di calibratura e prove selezionate dalla IEC 61169-1, applicabili a tutte le specifiche di dettaglio dei connettori tipo SMMA. La Norma indica infine le caratteristiche di prestazione che devono essere considerate quando si scrive una specifica dettaglio, con le associate prove e prescrizioni di ispezione.
32 pp. – 136,00 Euro / 109,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14172 E

(*) CEI 46-200 CEI EN 61196-10-1:2015-06 (Inglese)
Cavi coassiali per comunicazione – Parte 10-1: Specifica di dettaglio in bianco per cavi semi-rigidi con dielettrico in politetrafluoroetilene (PTFE)
La Norma si applica ai cavi coassiali di comunicazione descritti nella IEC 61196-10. In particolare essa definisce la specifica di dettaglio in bianco (formato e stile) per agevolare le specifiche di dettaglio, a cura di organizzazioni nazionali/costruttori/utilizzatori, riguardanti le prescrizioni per cavi coassiali semi-rigidi con dielettrico in politetrafluoroetilene (PTFE). Questi cavi sono destinati ad essere utilizzati con apparati a microonde o wireless, operanti a frequenze superiori a 500 MHz. La Norma dovrà essere letta in congiunzione con la IEC 61196-1 e con la IEC 61196-10.
16 pp. – 136,00 Euro / 109,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14173 E

48 – Componenti elettromeccanici per apparecchiature elettroniche
(*) CEI 48-152 CEI EN 61076-2-104:2015-06 (Inglese)
Connettori per apparecchiature elettroniche – Requisiti di prodotto – Parte 2-104: Specifica di dettaglio per connettori circolari M8 con bloccaggio a vite o ad innesto rapido
La Norma definisce la specifica di dettaglio per connettori circolari di tipo M8 con bloccaggio a vite o ad innesto rapido, utilizzati nell’ambito di processi industriali di misura e controllo. I connettori consistono di due parti, ricablabili o no, di cui una fissa e una libera, con contatti di diametro pari a 0,6 mm, 0,7 mm e 1 mm. Questa edizione annulla e sostituisce la precedente CEI EN 61076-2-104:2009-01 di cui costituisce una revisione tecnica che rimane applicabile fino al 14-10-2017. I principali cambiamenti riguardano l’aggiunta di alcuni connettori con nuova codifica e la rimozione della designazione del tipo di connettore.
42 pp. – 168,00 Euro / 134,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14175 E

(*) CEI 48-231 CEI EN 60297-3-108:2015-06 (Inglese)
Strutture meccaniche per apparecchiature elettroniche – Dimensioni delle strutture meccaniche della serie da 482,6 mm (19″) – Parte 3-108: Dimensioni dei sottotelai e delle unità ad inserzione di tipo R
La Norma definisce dimensioni e caratteristiche dei sottotelai e delle unità a innesto di tipo R, cioè delle varianti rinforzate delle strutture meccaniche della serie da 482,6 mm (19″), dotate di una maggiore resistenza agli urti e alle vibrazioni nonchè di miglioramenti delle prestazioni EMC e destinate quindi all’uso in ambienti severi. Questi requisiti portano ad un sottotelaio che è esternamente compatibile con quanto definito nella IEC 60297-3-100 ma internamente è sostanzialmente incompatibile con la EN/IEC 60297-3-101. Le prove di inizializzazione e la definizione del carico per i sottotelai e le unità a innesto di tipo R sono selezionate dalla EN/IEC 61587-1 e dalla EN/IEC 61587-5.
34 pp. – 136,00 Euro / 109,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14174 E

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A)
(*) CEI 59-1 CEI EN 60299:2015-06 (Inglese)
Coperte elettriche per uso domestico – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Norma si applica alle coperte, ai piumini copriletto ed alle fasce riscaldanti elettriche per uso domestico e ne definisce le principali caratteristiche prestazionali specificando i metodi per misurare queste caratteristiche, come informazione per gli utilizzatori. Non specifica i valori per le caratteristiche di prestazione.
Questa edizione, rispetto la precedente, include le seguenti significanti modifiche tecniche: a) Estensione della classificazione; b) estensione della lista delle misurazioni; c) mezzi utilizzati per la misura delle temperature cambiati con termocoppie.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60299:1996-09, che rimane applicabile fino al 14-08-2017.
22 pp. – 48,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14199 E

(*) CEI 59-2 CEI EN 61255:2015-06 (Inglese)
Termofori elettrici per uso domestico – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Norma si applica ai termofori elettrici per uso domestico e ne definisce le principali caratteristiche prestazionali specificando i metodi per misurare queste caratteristiche, come informazione per gli utilizzatori. Non specifica i valori per le caratteristiche di prestazione. Questa edizione, rispetto la precedente, include le seguenti significanti modifiche tecniche: a) Estensione della classificazione; b) estensione della lista delle misurazioni; c) mezzi utilizzati per la misura delle temperature cambiati con termocoppie.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61255:1996-09, che rimane applicabile fino al 14-08-2017.
18 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14200 E

CEI 59-5;V3 CEI EN 61591/A11:2015-06 (Inglese – Italiano)
Cappe da cucina per uso domestico e altri dispositivi estrattori di fumi della cucina – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Variante modifica e aggiorna la Norma CEI EN 61591:1998-04 (Fascicolo 4458) relativa ai metodi di misura delle prestazioni delle cappe da cucina per uso domestico inclusi i dispositivi estrattori di fumi della cucina. Le principali modifiche riguardano:
– Cap. 3 – “Definizioni”: aggiunta della definizione di “Punto di efficienza ideale”;
– Cap. 16 – “Altre caratteristiche”: aggiunta di un nuovo paragrafo relativo alla misura dell’efficienza fluidodinamica che include anche l’aggiunta della nuova Figura Z1.
12 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14222
(***) CEI 59-18 CEI EN 61121:2015-06 (Inglese – Italiano)
Asciugabiancheria a tamburo per uso domestico – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Norma riguarda le prestazioni degli asciugabiancheria a tamburo di tipo automatico e non automatico con o senza alimentazione ad acqua fredda e che hanno un dispositivo di riscaldamento incorporato.
Scopo della Norma è quello di definire le caratteristiche delle principali prestazioni (di interesse per gli utilizzatori) delle asciugabiancheria elettriche a tamburo per uso domestico ed inoltre quello di descrivere i metodi standard per misurare tali caratteristiche.
La Norma tratta delle condizioni generali di misura, dei carichi di prova (composizione e preparazione del carico), delle caratteristiche e dell’accuratezza della strumentazione di misura.
Non si applica agli asciugabiancheria che usano gas o altri combustibili per il riscaldamento.
Essa invece può essere applicata agli apparecchi usati in modo collettivo in condomini, lavanderie, ecc., ma non per quelli di uso commerciale.
L’Allegato ZA descrive in dettaglio le procedure di prova a pieno carico e con carico parziale per misurare il consumo di potenza e l’efficienza energetica con riferimento alle regole di etichettatura energetica e di ecodesign.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61121:2007-10, che rimane applicabile fino al 31-12-2015.
184 pp. – 156,00 Euro / 125,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14209

(*) CEI 59-46 CEI EN 62929:2015-06 (Inglese)
Robot per la pulizia per uso domestico – Pulizia a secco – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Norma si applica ai robot per la pulizia a secco utilizzati in ambienti domestici e similari. La Norma definisce le essenziali caratteristiche prestazionali degli apparecchi e ne descrive i metodi per misurare tali caratteristiche. La presente Norma non tratta gli aspetti di sicurezza e quelli relativi ai requisiti prestazionali.
58 pp. – 200,00 Euro / 160,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14202 E

(***) CEI 61-184 CEI EN 60335-2-27:2015-06 (Inglese – Italiano)
Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per apparecchi per il trattamento della pelle con raggi ultravioletti ed infrarossi
La presente Norma si occupa della sicurezza degli apparecchi elettrici che incorporano gli emettitori per l’esposizione della pelle alle radiazioni ultraviolette o infrarosse, per uso domestico e similare, con tensioni nominali non superiori a 250 V monofase e a 480 V per gli altri.
Vengono trattate anche le lampade fluorescenti UV, i relativi filtri ed i codici di equivalenza.
Nel Cap. 32 vengono fornite le modalità di misurazione dell’irradianza.
L’Allegato BB dà la classificazione degli apparecchi UV con le relative definizioni
Nel campo di applicazione della Norma rientrano anche apparecchi non destinati all’uso domestico, ma che possono tuttavia costituire fonte di pericolo per le persone, come per gli apparecchi destinati ai centri per l’abbronzatura, saloni di bellezza e strutture similari.
La Norma non si applica invece agli apparecchi destinati ad usi medicali.
Vengono considerati i pericoli che gli apparecchi comunemente presentano in casa o nelle vicinanze, ma sono esclusi l’uso da parte di bambini o persone inferme senza supervisione o come gioco da parte di bambini.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60335-2-27:2013-01.
64 pp. – 129,00 Euro / 103,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14208

(*) CEI 107-144 CEI EN 62841-3-1:2015-06 (Inglese)
Sicurezza degli utensili elettrici a motore portatili, trasportabili ed apparecchi per giardinaggio – Parte 3-1: Prescrizioni particolari per seghe da banco trasportabili
La presente Norma si applica alle seghe da banco trasportabili aventi singola lama dentata, o lame sovrapposte per il taglio di una singola scanalatura, o aventi una testa di taglio per sagomare, destinate per il taglio del legno e materiale analogo, per il taglio delle plastiche e dei metalli non ferrosi ad esclusione del magnesio, ed il cui diametro della lama ha dimensioni comprese tra 105 mm e 315 mm. La tensione nominale non supera i 250 V per gli apparecchi in c.c. o in c.a. monofase, e non supera i 480 V per gli apparecchi in c.a. trifase. Inoltre si applica agli apparecchi la cui potenza nominale non supera i 3 700 W. I limiti per l’applicazione di questa Norma agli apparecchi alimentati a batteria sono riportati nell’Allegato K. La Norma si occupa dei pericoli presentati dagli utensili quando utilizzati nel loro modo previsto, nonché nelle loro condizioni di uso improprio che sono ragionevolmente prevedibili. La Norma non si applica alle seghe da banco destinate al taglio dei metalli quali ad esempio magnesio, ferro e acciaio, non si applica alle seghe da banco dotate di un dispositivo di alimentazione automatico ed a quelle progettate per essere utilizzate con dischi abrasivi.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 62841-1 di prossima pubblicazione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61029-2-1:2013-07, che rimane applicabile fino al 19-05-2018.
58 pp. – 184,00 Euro / 147,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14201 E

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare
(*) CEI 82-2 CEI EN 60904-2:2015-06 (Inglese)
Dispositivi fotovoltaici – Parte 2: Prescrizioni per i dispositivi fotovoltaici di riferimento
La presente Norma fornisce le prescrizioni relative alla classificazione, selezione, imballaggio, marcatura, taratura e cura dei dispositivi fotovoltaici di riferimento che sono utilizzati per determinare le prestazioni elettriche di celle, moduli e schiere fotovoltaiche alla luce solare naturale e simulata.
La Norma non è applicabile ai dispositivi di riferimento per luce solare a concentrazione.
Rispetto alla precedente edizione, di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, fra le altre, le seguenti modifiche principali:
– aggiunta una procedura di prova di dispositivi fotovoltaici di riferimento primari e secondari in luce simulata;
– definite condizioni di prova normalizzate;
– ridotta al 20% dell’irraggiamento globale la luce diffusa consentita per la taratura di celle secondarie.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60904-2:2009-11, che rimane applicabile fino al 27-02-2018.
22 pp. – 56,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14186 E

(*) CEI 82-40;V2 CEI EN 50548/A2:2015-06 (Inglese)
Scatole di giunzione per moduli fotovoltaici
Il presente documento costituisce Variante 2 alla Norma CEI EN 50548:2012-01, che si applica alle scatole di giunzione per moduli fotovoltaici fino ad una tensione di 1 500 V c.c. ed aventi classe di applicazione A secondo la CEI EN 61730-1:2008-08.
12 pp. – 18,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14185 E

(*) CEI 82-48 CEI EN 62790:2015-06 (Inglese)
Scatole di giunzione per moduli fotovoltaici – Prescrizioni di sicurezza e prove
La presente Norma specifica le prescrizioni di sicurezza e di fabbricazione e le prove fino a 1 500 V in c.c. per le scatole di giunzione per moduli fotovoltaici, secondo la classe II della EN/IEC 61140:2001.
La Norma è applicabile anche ai circuiti elettronici eventualmente montati sui moduli FV ed aventi funzioni di conversione e di controllo o similari.
60 pp. – 200,00 Euro / 160,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14187 E

(*) CEI 82-49 CEI EN 62817:2015-06 (Inglese)
Impianti fotovoltaici – Qualifica di progetto per inseguitori solari
La presente Norma tratta della qualifica di progetto di inseguitori solari per impianti fotovoltaici, ma può essere utilizzata anche per altre tipologie di impianti solari.
La Norma definisce procedure di prova dedicate ai componenti principali ma anche al sistema ad inseguimento nel suo complesso.
L’applicazione delle procedure di prova della Norma garantisce la conformità dei parametri riportati nel foglio di specifica tecnica a criteri di validazione riconosciuti dall’industria. Inoltre i criteri di prova con modalità “passa/non passa” sono costruiti in modo tale da individuare i progetti passibili di guasti prematuri separandoli da quelli in linea con le specifiche e le prestazioni indicate dal costruttore.
66 pp. – 224,00 Euro / 179,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14188 E

(*) CEI 82-50 CEI EN 62852:2015-06 (Inglese)
Connettori per applicazione in c.c. nei sistemi fotovoltaici – Prescrizioni di sicurezza e prove
La presente Norma è applicabile ai connettori utilizzati nei circuiti in c.c. dei sistemi fotovoltaici in accordo con la classe II della IEC 61140:2001, con tensioni nominali fino a 1 500 V c.c. e correnti nominali fino a 125 A per contatto.
La Norma è applicabile a connettori privi di capacità di interruzione ma che potrebbero essere connessi e disconnessi sotto tensione.
50 pp. – 184,00 Euro / 147,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14189 E

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio
(**) CEI 85-28 CEI EN 61557-8:2015-06 (Inglese)
Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 000 V c.a. e 1 500 V c.c. – Apparecchi per prove, misure o controllo dei sistemi di protezione – Parte 8: Dispositivi di controllo dell’isolamento nei sistemi IT
La presente Norma specifica le prescrizioni per i dispositivi di controllo dell’isolamento che, indipendentemente dal metodo di misura, controllano in modo continuo la resistenza di isolamento verso terra dei seguenti sistemi IT:
– sistemi c.a. non messi a terra ;
– sistemi c.a. con circuiti c.c. galvanicamente collegati e tensioni fino a 1 000 V c.a.;
– sistemi c.c. non messi a terra con tensioni fino a 1 500 V c.c.
La presente Norma deve essere letta congiuntamente alla EN 61557-1, che fornisce le prescrizioni generali.
Rispetto alla precedente edizione di cui costituisce revisione tecnica sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
– aggiornato l’articolo “Termini e definizioni”;
– riviste le prescrizioni;
– funzionalità obbligatorie e opzionali sono state adattate dalla IEC 61557-15;
– introdotte prescrizioni meccaniche;
– aggiunte informazioni riguardanti le istruzioni operative;
– aggiornate le prove di tipo e quelle individuali;
– aggiunto l’allegato C per gli impianti fotovoltaici;
– aggiunto l’allegato D per gli inverter fotovoltaici o per i controllori di carica.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61557-8:2008-08, che rimane applicabile fino al 15-01-2018.
54 pp. – 207,00 Euro / 166,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14190 E

(**) CEI 85-30 CEI EN 61557-9:2015-06 (Inglese – Italiano)
Sicurezza elettrica nei sistemi di distribuzione a bassa tensione fino a 1 000 V c.a. e 1 500 V c.c. – Apparecchi per prove, misure o controllo dei sistemi di protezione – Parte 9: Apparecchi per la localizzazione di guasti di isolamento nei sistemi IT
La presente Norma specifica le prescrizioni per i sistemi di localizzazione dei guasti d’isolamento nei seguenti sistemi IT, indipendentemente dal principio di misura:
– sistemi c.a. non messi a terra ;
– sistemi c.a. con circuiti c.c. galvanicamente collegati e tensioni fino a 1 000 V c.a.;
– sistemi c.c. non messi a terra con tensioni fino a 1 500 V c.c.
La Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla CEI EN 61557-1.
Rispetto alla precedente edizione di cui costituisce revisione tecnica, sono state introdotte, tra le altre, le
seguenti modifiche principali:
– aggiornato il campo di applicazione, i riferimenti normativi, i termini e le definizioni;
– riviste le prescrizioni, la marcatura e le istruzioni operative;
– funzionalità obbligatorie e opzionali sono state adattate dalla IEC 61557-15;
– aggiunte prescrizioni meccaniche;
— riviste le prove;
– aggiunte nuove tabelle.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61557-9:2013-11, che rimane applicabile fino al 15-01-2018.
34 pp. – 153,00 Euro / 122,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14191 E

86 – Fibre ottiche
(*) CEI 86-55 CEI EN 61300-3-14:2015-06 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 3-14: Esami e misure – Errore e ripetibilità dell’impostazione dell’attenuazione di un attenuatore ottico variabile
La Norma fornisce un metodo per misurare l’errore e la ripetibilità dell’impostazione del valore di attenuazione di un attenuatore ottico variabile (VOA). Essa copre le due tecnologie di controllo utilizzate per i dispositivi VOA (con controllo manuale o elettrico) e copre anche gli ambiti monomodo e multimodo in cui i VOA possono operare. Questa edizione della Norma supera la precedente edizione della CEI EN 61300-3-14:2007-10 che rimane applicabile fino al 14-11-2015 e della quale costituisce una revisione tecnica. I principali cambiamenti riguardano l’estensione del suo ambito di applicazione per comprendere tutti i tipi di VOA e l’aggiunta di alcuni parametri di misura.
20 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14179 E

(*) CEI 86-433 CEI EN 60793-1-20:2015-06 (Inglese)
Fibre ottiche – Parte 1-20: Metodi di misura e procedure di prova – Geometria della fibra
La Norma stabilisce prescrizioni uniformi per la misura delle caratteristiche geometriche di una fibra ottica non rivestita, tenendo conto che tale geometria influenza in modo diretto la giunzione, la connettorizzazione e il cablaggio della fibra stessa. Questa edizione della Norma cancella e sostituisce la precedente CEI EN 60793-1-20:2004-09 della quale costituisce una revisione tecnica che rimane applicabile fino al 14-11-2017. I principali cambiamenti riguardano la revisione dei metodi di prova delle fibre e una migliore definizione dei parametri di misura, caratterizzati sul tipo di fibra in esame.
52 pp. – 184,00 Euro / 147,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14176 E

(*) CEI 86-434 CEI EN 60793-1-50:2015-06 (Inglese)
Fibre ottiche – Parte 1-50: Metodi di misura – Prove di caldo umido (stato stazionario)
La Norma fornisce un metodo pratico per valutare la prestazione della fibra ottica in un ambiente definito. In particolare lo scopo è di determinare l’idoneità delle fibre multimodo di sottocategoria compresa tra A1a e A1d delle fibre monomodo di classe B e C, a sopportare le condizioni ambientali di elevata umidità e alte temperature che possono verificarsi durante il loro uso, stoccaggio o trasporto. La procedura prevista dalla Norma, principalmente orientata all’osservazione degli effetti sulla fibra di un’alta umidità a temperatura costante per un dato periodo di tempo, è coerente con quanto definito nella EN/IEC 60068-2-78. Questa edizione della Norma cancella e sostituisce la precedente CEI EN 60793-1-50: della quale costituisce una revisione tecnica. I principali cambiamenti riguardano l’armonizzazione del suo contenuto con le specifiche dei principali tipi di fibre ottiche e l’estensione del suo campo di applicazione alle fibre monomodo di Classe C.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60793-1-50:2004-09, che rimane applicabile fino al 14-10-2017.
16 pp. – 24,00 Euro / 19,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14177 E

(*) CEI 86-435 CEI EN 60794-3:2015-06 (Inglese)
Cavi in fibra ottica – Parte 3: Specifiche settoriali – Cavi da esterni
La Norma specifica le prescrizioni per cavi in fibra ottica ed elementi di cavo che sono destinati ad essere usati in reti di comunicazione per esterni, quali ad esempio i cavi da utilizzare in condotti e in applicazioni interrate, i cavi aerei e quelli per attraversamento di zone lacustri e fluviali e infine i cavi per uso specializzato nelle fogne e nei tubi dell’acqua e del gas. Occorre sottolineare che per applicazioni aeree e per i cavi lacustri la Norma non copre tutti gli aspetti funzionali (specificati in altre norme) e inoltre essa non contempla nè i cavi per uso sottomarino nè i cavi associati a linee elettriche. Questa edizione della Norma cancella e sostituisce la precedente CEI EN 60794-3:2004-09 della quale costituisce una revisione tecnica che rimane applicabile fino al 14-10-2017. I principali cambiamenti riguardano l’armonizzazione con la IEC 60794-1-1 e la revisione/aggiunta di alcuni tipologie di strutture di tubi che ospiteranno i cavi.
24 pp. – 80,00 Euro / 64,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14178 E
(*) CEI 86-436 CEI EN 61300-3-51:2015-06 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 3-51: Esami e misure – Forza di estrazione della spina di riferimento dalla ferula rettangolare di connettori multi-fibra
La Norma descrive la procedura di prova per misurare la forza di estrazione della spina di riferimento dalla ferula rettangolare di connettori multi-fibra. Tale misura può essere usata come alternativa alla misura della forza di inserimento della spina di riferimento, considerando che entrambe le misure valutano l’adattamento tra il perno e il foro del connettore femmina (come illustrato nell’Annesso A). Per valutare l’adattamento tra il perno e il foro del connettore maschio occorre fare riferimento alla EN/IEC 61300-3-49.
24 pp. – 64,00 Euro / 51,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14180 E

(*) CEI 86-437 CEI EN 61753-031-2:2015-06 (Inglese)
Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Parte 031-2: Dispositivi di diramazione 1xN e 2xN monomodo, non connettorizzati e non selettivi in lunghezza d’onda, per Categoria C – Ambiente controllato
La Norma contiene le prescrizioni e le severità di prova e misura minime che deve soddisfare un dispositivo di diramazione bilanciato 1xN e 2xN monomodo (NWBD), non connettorizzato e non selettivo in lunghezza d’onda, allo scopo di essere categorizzato come prodotto di categoria C per ambiente controllato, conforme agli standard IEC e usato in modo prevalente ma non esclusivo per applicazioni PON/Passive Optical Network. Per i dispositivi NWBD oggetto della Norma sono considerati in particolare 2 classi di prestazioni: – classe A (premium) che soddisfa i requisiti più restrittivi tipici ad esempio di applicazioni PON di maggiore estensione; – classe B (standard) per applicazioni di estensione normale. Le prescrizioni definite nella Norma coprono anche dispositivi di diramazione bidirezionali non bilanciati, limitatamente ai dispositivi 1×2 e 2×2.
26 pp. – 80,00 Euro / 64,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14181 E

(*) CEI 86-438 CEI EN 61753-031-6:2015-06 (Inglese)
Norma di prestazione di dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Parte 031-6: Dispositivi di diramazione 1xN e 2xN monomodo, non connettorizzati e non selettivi in lunghezza d’onda, per Categoria O – Ambiente non controllato
La Norma contiene le prescrizioni e le severità di prova e misura minime che deve soddisfare un dispositivo di diramazione bilanciato 1xN e 2xN monomodo (NWBD), non connettorizzato e non selettivo in lunghezza d’onda, allo scopo di essere categorizzato come prodotto di categoria O per ambiente non controllato, conforme all’Annesso A della EN/IEC 61753-1.
28 pp. – 80,00 Euro / 64,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14182 E

(*) CEI 86-439 CEI EN 61754-7-1:2015-06 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Interfacce di connettori per fibra ottica – Parte 7-1: Famiglia di connettori tipo MPO – Fibre ottiche su una fila
La Norma definisce le caratteristiche dimensionali della famiglia di connettori di tipo MPO con fibre ottiche su una fila. Questa edizione della Norma, insieme alla prima edizione della IEC 61754-7-2, cancella e sostituisce la precedente edizione della quale costituisce una revisione tecnica. I principali cambiamenti riguardano l’inclusione delle varianti riguardanti la fibra ottica su una fila, i ricettacoli ottici attivi e le spine angolate.
La presente Norma sostituisce parzialmente la Norma CEI EN 61754-7:2008-12.
36 pp. – 152,00 Euro / 122,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14183 E

96 – Trasformatori, reattori, unità di alimentazione e loro combinazioni
(***) CEI 96-21;V1 CEI EN 61558-2-16/A1:2015-06 (Inglese – Italiano)
Sicurezza dei trasformatori, dei reattori, delle unità di alimentazione e prodotti similari per tensioni fino a 1 100 V – Parte 2: Prescrizioni particolari e prove per unità di alimentazione a commutazione e trasformatori per unità di alimentazione a commutazione
Questa Variante alla Norma CEI EN 61558-2-16:2010-08 modifica le seguenti parti della Norma base:
– art. 3 “Termini e definizioni”;
– art. 18 “Resistenza di isolamento, rigidità dielettrica e corrente di dispersione”;
– art. 19 “Costruzione”;
– art. 26 “Distanze superficiali, distanze in aria e distanze attraverso l’isolamento”;
– Allegato K “Fili isolati di avvolgimenti”.
34 pp. – 34,00 Euro / 27,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14212

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali
CEI 100-213 CEI CLC/TR 50083-2-1:2015-06 (Inglese – Italiano)
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi – Parte 2-1: Misure di compatibilità elettromagnetica
Il presente Rapporto Tecnico descrive le misure EMC attraverso l’utilizzo di apparati di misurazione specifici o metodi di misura alternativi, e si applica alle caratteristiche di irradiazione delle apparecchiature attive dal punto di vista elettromagnetico (apparecchiature attive e passive) per la ricezione, l’elaborazione e la distribuzione di segnali televisivi, sonori e multimediali interattivi, trattati nelle parti 3, 4, 5 e 6 delle serie EN 50083 o EN/IEC 60728.
72 pp. – 48,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14216

CEI 100-214 CEI CLC/TR 50083-2-2:2015-06 (Inglese – Italiano)
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi – Parte 2-2: Problemi di interferenza per la ricezione DVB-T in presenza di segnali di stazioni base LTE
Le Norme e i documenti delle serie EN 50083 ed EN/IEC 60728 trattano gli impianti di distribuzione via cavo, comprese le apparecchiature e i metodi di misura associati per la ricezione nel terminale di testa, il trattamento e la distribuzione di segnali televisivi e sonori e per il trattamento, l’interfacciamento e la trasmissione di ogni tipo di segnali dati per servizi interattivi utilizzando tutti i mezzi di trasmissione applicabili.
Il campo di questo lavoro normativo si estende dalle antenne e/o dagli ingressi sorgenti speciali di segnale al terminale di testa, o da altri punti di interfaccia con la rete, fino all’ingresso del terminale situato presso le apparecchiature d’utente.
Il lavoro normativo tiene conto della contemporaneità d’uso presso gli utenti dello spettro RF negli impianti di trasmissione cablati e senza fili.
40 pp. – 62,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14217
106 – Esposizione umana ai campi elettromagnetici
CEI 106-27;EC1 CEI EN 62110/EC:2015-06 (Inglese – Italiano)
Livelli di campo elettrico e magnetico generati da sistemi di potenza in c.a. – Procedure di misura con riferimento all’esposizione umana
Il presente documento rappresenta una Errata Corrige della Norma CEI EN 62110, che stabilisce le procedure di misura per i livelli di campo elettrico e magnetico generati sia dai sistemi c.a. di potenza al fine di valutare i livelli di esposizione umana a tali campi in ambiente domestico sia in aree aperte alla popolazione.
12 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14223

111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici
(*) CEI 111-59;EC1 CEI EN 50574-1/EC:2015-06 (Inglese)
Requisiti di raccolta, logistica e trattamento a fine vita per apparecchi elettrici d’uso domestico e similare contenenti fluorocarburi volatili o idrocarburi volatili
La presente Errata Corrige rinumera la Norma da EN 50574 a EN 50574-1
4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 14192 E
(*) CEI 111-66 CEI CLC/TS 50574-2:2015-06 (Inglese)
Requisiti di raccolta, logistica e trattamento a fine vita per apparecchi elettrici d’uso domestico e similare contenenti fluorocarburi volatili o idrocarburi volatili – Parte 2: Specifica per la messa in sicurezza
La Norma EN 50574:2012 (si segnala che la Norma EN 50574:2012 è stata rinumerata in EN 50574-1) dà ai recuperatori responsabili il compito di definire i valori di riferimento. La presente Specifica Tecnica fornisce i valori di riferimento applicabili, i numeri caratteristici; il campionamento e le procedure di analisi, nonché i requisiti di monitoraggio e di reporting.
Inoltre, questa Specifica Tecnica fornisce le metodologie di validazione per i test ed il lavoro quotidiano degli impianti di trattamento, come definito nella
Norma EN 50574:2012.
36 pp. – 41,00 Euro / 33,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14193 E

301/22G – Azionamenti elettrici
(*) CEI 22-48 CEI EN 50598-1:2015-06 (Inglese)
Progettazione ecocompatibile (Ecodesign) di azionamenti elettrici, avviatori, elettronica di potenza e dell’applicazione controllata – Parte 1: Requisiti generali per la definizione di norme sull’efficienza energetica delle apparecchiature azionate utilizzando il cosiddetto approccio di prodotto esteso (Extended Product Approach – EPA) ed il modello semi-analitico (semi analytic model – SAM)
Questa Norma fornisce un metodo generale per la normazione in tema di efficienza energetica di un qualsiasi prodotto esteso (extended product) che comprende un sistema motore (motor system); il metodo illustrato si basa sul cosiddetto approccio di prodotto esteso (Extended Product Approach – EPA).
28 pp. – 40,00 Euro / 32,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14168 E

(*) CEI 22-49 CEI EN 50598-2:2015-06 (Inglese)
Progettazione ecocompatibile (Ecodesign) di azionamenti elettrici, avviatori, elettronica di potenza e dell’applicazione controllata – Parte 2: Indicatori di efficienza energetica per azionamenti elettrici e avviatori
Questa Norma specifica gli indicatori di efficienza energetica per gli azionamenti elettrici e gli avviatori impiegati in sistemi motore aventi potenza compresa tra 0,12 kW fino a 1 000 kW.
In particolare fornisce il metodo per determinare le perdite dell’azionamento elettrico, degli avviatori e del sistema motore (motor systema) nel suo complesso.
Definisce, inoltre, classi di prestazione ed i metodi di prova delle perdite complessive del sistema motore.
Propone, infine, un metodo per la caratterizzazione della migliore soluzione di comando, regolazione e controllo, da un punto di vista energetico.
140 pp. – 145,00 Euro / 116,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14169 E

(*) CEI 22-50 CEI EN 50598-3:2015-06 (Inglese)
Progettazione ecocompatibile (Ecodesign) di azionamenti elettrici, avviatori, elettronica di potenza e dell’applicazione controllata – Parte 3: Approccio quantitativo alla progettazione ecocompatibile attraverso la valutazione del ciclo di vita, incluse le regole per ciascuna categoria di prodotti ed il contenuto delle dichiarazioni ambientali
Questa Norma descrive il processo per applicare i principi della progettazione ecocompatibile e per comunicare i potenziali impatti ambientali degli azionamenti elettrici e degli avviatori impiegati in sistemi motore aventi potenza compresa tra 0,12 kW fino a 1 000 kW e ne specifica i requisiti.
La Norma definisce i contenuti di due tipologie di dichiarazione ambientale basate sulla norma EN ISO 14021: la dichiarazione ambientale base e quella completa.
52 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14170 E

315 – Efficienza energetica
(**) CEI 315-13 CEI UNI EN 16247-5:2015-06 (Inglese)
Diagnosi energetiche – Parte 5: Competenze dell’auditor energetico
Questa Norma definisce i requisiti di competenza di un auditor energetico e può essere utilizzata, ad esempio:
– per definire schemi nazionali di qualificazione della figura dell’auditor energetico;
– dalle organizzazioni, al fine di nominare un auditor energetico competente;
– per assicurare, applicandola insieme alle altri parti della serie E
N 16247, un processo di diagnosi energetica di buona qualità.
Questa Norma stabilisce inoltre che tutte le competenze richieste possono far capo ad un unico auditor energetico oppure ad un gruppo di auditor energetici.
14 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14171 E

700 – Elettrotecnica – Argomenti correlati
(*) CEI 700-43 CEI UNI ISO/IEC 29115:2015-06 (Inglese)
Tecnologie informatiche – Tecniche per la sicurezza – Quadro di riferimento per la garanzia dell’autenticazione delle entità
La presente Norma fornisce un quadro di riferimento per gestire l’autenticazione di entità in un dato contesto. In particolare:
– specifica quattro livelli di garanzia (LoA) relativi all’autenticazione delle entità;
– specifica criteri e linee guida per ottenere ciascuno dei quattro livelli di garanzia relativi all’autenticazione dell’entità;
– fornisce una guida per la mappatura di altri schemi di garanzia dell’autenticazione rispetto ai quattro LoA;
– fornisce una guida per l’interscambio dei risultati dell’autenticazione che sono basati sui quattro LoA; e
– fornisce una guida sui controlli che si dovrebbero utilizzare per mitigare le minacce relative al processo di autenticazione.
46 pp. – 55,00 Euro / 44,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14207 E

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.

 

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.