Categorie

ANIE
Nuova Guida al rifasamento in ambito industriale

Pubblicata online sul sito Anie la nuova guida al “Rifasamento elettrico industriale: opportunità di efficientamento energetico”.
L’informativa, realizzata da AnieEnergia, si rivolge alle industrie che hanno nei propri impianti molti carichi che, secondo la nuova delibera dell’Autorità, dal 1 gennaio 2016 devono essere rifasati a 0,95 per evitare di incorrere in penali. La pubblicazione nasce dall’esigenza di fare chiarezza sulla nuova normativa e sul concetto di rifasamento, una pratica che permette di ridurre lo sfasamento introdotto nella linea elettrica da un carico, oltre a permettere la riduzione delle perdite per potenza dissipata nelle reti e aumentarne così la loro efficienza.

Con la pubblicazione realizzata dai suoi esperti, Anie Energia ha ritenuto necessario riassumere le nuove caratteristiche del quadro legislativo che l’AEEG – Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico – ha definito con la delibera 180/13 nel regolamentare l’ambito dei consumi di energia reattiva e le relative penali.

In molti contesti industriali di bassa tensione sono proliferati negli ultimi anni impianti di produzione elettrica da fonte solare. L’introduzione di questa ulteriore fornitura di energia porta ad una variazione delle caratteristiche elettriche del sistema. La pubblicazione evidenzia quali sono le principali criticità e fornisce consigli per migliorare la scelta del rifasamento in presenza di impianti elettrici dotati di fotovoltaico con scambio sul posto.
Affronta inoltre il tema degli incentivi e quello dell’ottenimento dei titoli di efficienza energetica, che nel caso di rifasamento elettrico sono di TIPO I, ovvero “attestanti il conseguimento di risparmi di energia primaria attraverso interventi per la riduzione dei consumi finali di energia elettrica”.

La scheda tecnica n.33E è stata pubblica nella Gazzetta Ufficiale del 2 Gennaio 2013 e indica un metodo semplificato di calcolo per il risparmio di energia per interventi di rifasamento distribuito di motori elettrici di potenza inferiore a 37 kW.

La pubblicazione è frutto della collaborazione di una serie di aziende associate costruttrici di Condensatori Elettrici, parte di Anie Energia.
In particolare, il sottogruppo Condensatori di Rifasamento e per Applicazioni Industriali rappresenta aziende di rilievo nel panorama industriale italiano, che hanno fornito uno strumento utile alle numerosissime richieste di chiarimenti rivolte all’Associazione.
Creare “cultura”, sotto il profilo tecnico e normativo, è ancora e sempre una delle mission storiche di Federazione ANIE. Il fatturato totale del segmento merceologico condensatori è stato stimato in circa 37 milioni di € nel 2013, per una rappresentatività di oltre l’80% del mercato.

La Guida è disponibile sul sito ANIE per il download.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.