Categorie

Premio CEI Ing. Giorgi: Premiato Francesco Montalti

Al termine dell’Assemblea Generale CEI che si è tenuta presso la sede del Politecnico, Ugo Nicola Tramutoli, Presidente Generale del CEI, ha assegnato a Francesco Montalti il Premio CEI – Ingegner Giorgi per il contributo significativo alla normativa tecnica.

Laureato in Fisica presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Francesco Montalti ha lavorato come ricercatore al Laboratorio Centrale della Face Standard di Pomezia e, in seguito, è entrato in SIP dove si è occupato dell’ingegneria e della standardizzazione dei portanti fisici ottici e in rame e dei prodotti di rete a loro associati: a questo proposito, per quattro anni, fino alla fine del 2012, ha ricoperto il ruolo di Responsabile dell’Ingegneria di rete nella Divisione Open Access di Telecom Italia.

Dal 1985 è stato coinvolto nell’attività normativa del CEI TC 86 e dell’ITU-T SG 6 sulle fibre ottiche e sulla componentistica ottica passiva per poi diventare Presidente del CEI SC 86B.

Ha partecipato anche attivamente allo sviluppo degli standard sui connettori ottici in ambito IEC e ai lavori del TC86BXA per la redazione delle specifiche di prodotto Europee.

Inoltre, nel 2008, è stato nominato Vice Chairman dello Study Group 15 (Networks, Technologies and Infrastructures for Transport, Access and Home) e, sotto la sua guida, sono stati sviluppati standard relativi ai cavi ed accessori per la realizzazione e manutenzione della rete di telecomunicazioni.

Il Premio CEI – Ingegner Giorgi viene assegnato ogni anno dal 1999 ed è il più alto riconoscimento che il CEI attribuisce a Presidenti, Segretari dei Comitati Tecnici e dei SottoComitati CEI, CENELEC E IEC che si distinguono per contribuire al progresso della normazione in ambito elettrico ed elettronico.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.