Categorie

ANIE a Palazzo Chigi per innovazione edifici

Anie sottolinea l’importanza dell’innovazione tecnologica negli edifici: sicurezza, qualità ed efficienza energetica, sono stati i temi portanti del discorso del presidente Guidi dal tavolo interministeriale sulle costruzioni del 16 luglio… La corretta progettazione degli impianti e l’inserimento di sistemi di automazione e controllo integrati rappresentano requisiti imprescindibili per la qualità degli edifici.
Lo ha ribadito Guidalberto Guidi Presidente Anie (Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche di Confindustria) nel corso del tavolo interministeriale sulle costruzioni, riunitosi il 16 luglio a Palazzo Chigi, per fare il punto, alla presenza di diversi ministri del Governo e delle organizzazioni imprenditoriali e sindacali del settore edile, sulle prospettive e le problematiche del settore delle costruzioni.

Sul fronte della sicurezza degli impianti elettrici, Guidi ha sostenuto con convinzione l’emanazione del Decreto Ministeriale 37/08, che pur semplificando gli adempimenti formali ha reso contemporaneamente più efficaci le norme a tutela della sicurezza delle persone all’interno degli edifici. Confindustria – Anie attende ora che il Ministero dello Sviluppo Economico produca gli appositi decreti di attuazione volti a definire un reale ed efficiente sistema di verifiche.

Efficienza energetica negli edifici
Secondo ANIE, un reale valore aggiunto per quanto concerne l’efficienza energetica è rappresentato dai sistemi di automazione intelligenti integrati nel sistema-edificio. Prevedere, già in fase di progetto, di dotare l’edificio di tecnologie intelligenti può determinare risultati assolutamente interessanti sia nell’aumento dell’efficienza dei consumi (“consumare meglio”) che nella loro riduzione (“consumare meno”).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.