Categorie

Bonus elettrico: 108.000 richieste

Sono stati ben 108 mila i contatti giunti in meno di tre settimane al Call center per le informazioni sul bonus elettrico, infrastruttura promossa dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas e gestita da Acquirente Unico Spa.
Il call center è stato attivato in pochi giorni per far fronte alle molte richieste di indicazioni da parte dei cittadini senza dover mettere in piedi una struttura onerosa e permamente.
La campagna per il bonus elettrico, come è noto, è stata voluta dal Governo nei mesi scorsi a favore delle famiglie disagiate e di quelle con malati che usano apprati elettromedicali, e realizzata dalla stessa Autorità con il supporto dell’IPI.
I dati dell’attività di questo strumento di front-office, un autentico caso di successo per la Pubblica Amministrazione, sono stati illustrati dall’ing. Paolo Vigevano, amministratore delegato di Acquirente Unico SpA (Gruppo GSE), al convegno ”Linea amica: coma cambia il front-office della PA”, al Forum PA 2009.
”Le chiamate al numero verde 800.166.654 sono passate da una media giornaliera di 500 della fase iniziale della campagna ad una di 5.700 telefonate al giorno negli ultimi 19 giorni di aprile, quando sono stati trasmessi gli spot televisivi della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulle tre reti RAI”, ha detto Vigevano ricordando che ”il top lo si è avuto il 20 aprile con 14.500 contatti e il 27 aprile con 12 mila.
Complessivamente nel periodo sono state ricevute ed evase oltre 108 mila telefonate”.
La gestione efficiente del call center ha innescato un circolo virtuoso in quanto le segnalazioni di nodi e criticità giunte dai cittadini sono state subito inoltrate ai soggetti partecipanti al progetto (oltre al Ministero per lo Sviluppo Economico, anche l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, l’ANCI, l’ANCITEL e l’IPI), che hanno così potuto provvedere rapidamente a superare e risolvere i problemi emersi.
Tanto che, ha detto Vigevano, ”grazie ai buoni livelli di servizio, l’esperienza effettuata dal Call Center gestito da Acquirente Unico SpA sarà replicata per future iniziative quali, ad esempio, il bonus gas, previsto a metà 2009”.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.