Categorie

VORTICE
Vivere negli spazi chiusi in tranquillità con i nuovi DEPURO PLUS EVO di VORTICE

L’epidemia di COVID-19 ha portato all’attenzione di tutti il tema, in precedenza colpevolmente trascurato, della qualità dell’aria negli spazi chiusi e, avendo a che fare con la salute delle persone, è fondamentale fare innanzi tutto chiarezza sul significato dei termini che più frequentemente vengono utilizzati.
I Coronavirus (CoV) sono un’ampia famiglia di virus, trasmissibili principalmente per via aerea, che possono causare malattie: dal comune raffreddore, all’influenza, a sindromi respiratorie importanti e potenzialmente letali. La pandemia in atto, cui ci riferiamo abitualmente parlando di COVID-19 e la cui pericolosità è tristemente nota, è provocata dal virus SARS-CoV-2.
Comunicare l’efficacia di un prodotto per la depurazione e la sanificazione dell’aria negli ambienti chiusi riferendosi genericamente ai Coronavirus è in tal senso fuorviante e potenzialmente pericoloso, potendo giustificare comportamenti poco rispettosi delle necessarie misure di sicurezza. Ben altra valenza ha invece una dichiarazione di efficacia specificamente riferita al virus SARS-CoV-2.

VORTICE, allo scoppio della pandemia, ha potuto sfruttare le esperienze accumulate nel tempo (il primo depuratore d’aria è stato proposto oltre quarant’anni fa) per offrire al mercato i Depuratori e Sanifcatori d’aria DEPURO PLUS EVO efficaci contro il virus SARS-CoV-2, prodotti particolarmente performanti, anche alla luce dei potenziali rischi connessi al riproporsi in futuro di problematiche analoghe.
Specificamente destinati all’impiego in ambienti di area fino a 160 m2 dove è frequente la presenza concomitante di più persone come gli uffici, le sale riunioni, le mense, le aule scolastiche, gli spogliatoi di centri sportivi e le sale d’aspetto di ambulatori medici, i DEPURO PLUS EVO svolgono la duplice funzione di Depuratori e Sanificatori.
Ogni apparecchio presenta un sistema di filtraggio a 4 stadi, efficace contro impurità e cattivi odori presenti nell’aria, grazie in particolare al filtro assoluto HEPA H14, capace di trattenere fino al 99,995 % delle particelle di piccolissime dimensioni e al filtro ai carboni attivi, efficace contro cattivi odori e composti volatili organici (VOC).
L’azione sanificante è demandata a un modulo di fotocatalisi che sfrutta la tecnologia Dust Free, la cui efficacia contro il virus SARS-CoV-2 è comprovata dalle verifiche condotte presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “Luigi Sacco” dell’Università degli Studi di Milano.
Nel dettaglio, il processo di ossidazione fotocatalitica alla base del suo funzionamento (già sfruttata in ambito aerospaziale, ospedaliero, medicale e alimentare) è un fenomeno naturale indotto dalla luce. L’irraggiamento del catalizzatore mediante una luce ultravioletta innesca un processo che distrugge la maggior parte delle sostanze inquinanti e tossiche ed è efficace contro agenti patogeni come batteri e virus, di cui impedisce la replicazione annullandone così la pericolosità per la nostra salute. Caratteristica essenziale di questa tecnologia è altresì l’assenza di controindicazioni per la salute delle persone e, più in generale, degli esseri viventi, fattore che ne consente l’adozione in locali occupati senza le specifiche precauzioni richieste invece da altri metodi di sanificazione.
La gamma in questione è poi completata da analoghi modelli denominati DEPURO PLUS, che svolgono invece la sola funzione di Depurazione, mantenendo inalterata la dotazione dei filtri sopra descritta.
Tutti i modelli di non richiedono istallazione, ma una semplice presenza di una presa elettrica per l’alimentazione e sono dotati di rotelle e maniglie per facilitarne gli spostamenti da un locale all’altro secondo le esigenze.

I Prodotti VORTICE offrono standard qualitativi garantiti dai più importanti Enti Certificatori internazionali, in linea con la mission dell’ Azienda: “Operiamo per contribuire al benessere e al progresso sociale attraverso prodotti che muovono l’aria in modo efficiente e sicuro, nel rispetto dell’ambiente e della persona”.