Categorie

QUESITO TECNICO
Protezione generale differenziale

impianti elettriciUn tecnico verificatore dell’impianto di messa a terra continua a chiedere la sostituzione dell’interruttore a protezione della linea montante dal gruppo di misura al quadro elettrico generale pretendendo un magnetotermico differenziale.
Io sostengo se non ci sono masse metalliche intermedie non è necessario.
Mi potete chiarire che tipo di protezione va installata sulla linea montante sia dal GDM che dal un quadro ad un sottoquadro?

Daniele Nali

Affichè sia assicurata la protezione contro i contatti indiretti è necessario che sia installato almeno un interruttore differenziale installato a monte di tutte le masse. Se le masse sono localizzate in prossimità dei circuiti terminali, le protezioni differenziali potranno essere installate immediatamente a monte e non necessariamente a inizio linea. Se il quadro generale è metallico la protezione differenziale a monte può essere omessa a patto che la protezione generale del quadro sia un differenziale, che il cavo che lo alimenta sia in “doppio isolamento” e che le connessioni siano realizzate a regola d’arte in modo da evitare il guasto verso terra.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.