Categorie

Norma CEI 0-16 e Norma CEI 0-21: tempistiche per l’applicazione delle varianti V1

Con la pubblicazione della Delibera 13 aprile 2021, 147/2021/R/eel “Tempistiche per l’applicazione della Variante V1 alla Norma CEI 0-16 e della Variante V1 alla Norma CEI 0-21. Modifica della deliberazione 149/2019/R/eel”, avvenuta il 16 aprile scorso, l’ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti ha modificato la deliberazione 149/2019/R/eel, definendo nuove tempistiche per l’applicazione delle varianti V1 alla Norma CEI 0-16 e alla Norma CEI 0-21.

Secondo la recente modifica, ai fini dell’attestazione della conformità dei dispositivi installati e della

certificazione della rispondenza alle disposizioni tecniche previste dalla Norma CEI 0-16:2019-04 e Norma CEI 0-21 2019-04:

  1. nel caso di richieste di connessione presentate fino al 30 settembre 2020, in relazione alle quali trovano applicazione la Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e la Norma CEI 0-21 – Edizione 2019, la conformità alle medesime Norme CEI è attestata dai costruttori tramite dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà redatte ai sensi del D.P.R. 445/00;
  2. nel caso di richieste di connessione alle reti di media e bassa tensione presentate dal 1° ottobre 2020 per generatori diversi dai generatori rotanti, la conformità alla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e alla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 è attestata tramite dichiarazione redatta dai costruttori sulla base dei test report effettuati secondo quanto previsto dalle medesime Norme CEI 0-16 – Edizione 2019 e CEI 0-21 – Edizione 2019;
  3. nel caso di richieste di connessione alle reti di media e bassa tensione presentate dal 1° ottobre 2020 per generatori rotanti:
    • qualora la connessione sia attivata, ai sensi del TICA, entro il 31 dicembre 2021, la conformità alla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e alla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 e alle relative Varianti V1 è attestata dai costruttori tramite dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà redatte ai sensi del D.P.R. 445/00;
    • qualora la connessione sia attivata, ai sensi del TICA, dopo il 31 dicembre 2021, la conformità alla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e alla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 è attestata tramite dichiarazione redatta dai costruttori sulla base dei test report effettuati secondo quanto previsto dalle medesime Norme CEI 0-16 – Edizione 2019 e CEI 0-21 – Edizione 2019 e dalle relative Varianti V1.

La Delibera 147/2021/R/eel abroga anche il comma 4 dell’articolo 3 della Delibera 149/2019/R/eel.

I testi delle delibere sono consultabili on-line nel sito web dell’ARERA all’indirizzo: www.arera.it

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>