Categorie

QUESITO TECNICO
Tarrife DPR 462 e “condizioni generali”

impianti elettriciIn merito a quanto in oggetto, ed in particolare riguardo alle tariffe da pplicare, si è finora fatto riferimento alla tabella “Verifiche impianti di messa a terra (ex tariffa XIII) per classi di potenza installata, ed in più siti viene riportata questa tabella. Ma se si deve applicare il Tariffario, esso comprende una parte introduttiva sotto la voce Condizioni Generali, in cui fra l’altro si enunciano ulteriori costi da addebitare oltre alle tariffe pertinenti per singolo servizio (che sono, nel nostro caso, le tariffe per classe di potenze).
Ad esempio, contributo orario per interventi non eseguiti per causa del cliente (Euro 93/ora), contributo per sopralluoghi conoscitivi preliminari (Euro 93/ora), rimborsi per spostamenti (in ragione del tempo e della distanza), e così via.
La domanda è se si devono addebitare le sole tariffe specifiche, o anche questi ulteriori costi.

Antonio Zorco

impianti elettriciSecondo l’interpretazione corrente, si devono applicare solo le tariffe specifiche che non possono essere ne aumentate ne scontate, si possono anche addebitare gli ulteriori costi, dove previsto, ma possono essere negoziati con il cliente.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.