Categorie

QUESITO TECNICO
Dichiarazione di rispondenza e portale CIVA

dichiarazione di rispondenzaDichiarazione di rispondenza e portale CIVA: Recentemente l’INAIL ha disposto che la denuncia dell’impianto di terra da parte del datore di lavoro possa essere effettuata esclusivamente con la procedura informatica CIVA. Tale procedura consente al datore di lavoro di affidare lo svolgimento della pratica ad un professionista tramite delega? In mancanza della dichiarazione di conformità è ancora ammesso allegare la dichiarazione di rispondenza sostitutiva redatta dal professionista?

Francesco Putrino

di riL’attività di invio tramite la nuova procedura può essere affidata mediante delega al professionista. Può essere inviata la dichiarazione di rispondenza se l’impianto è stato realizzato prima del 27 marzo 2008.

Comments ( 1 )

  • Buongiorno.E’ assai opportuno rammentare sempre che nei comuni ove è presente lo sportello unico per le attività produttive, la dichiarazione di cui trattasi va inviata allo stesso e ciò per semplificare le adempiente a carico del Datore di Lavoro.
    In tal modo egli presenta una sola “comunicazione” anziché due (INAIL + ATS o equivalenti).
    E’ vero che INAIL “spinge” molto in tal senso, anche con Circolari non del tutto cristalline, tuttavia l’art. 2 comma 3 e l’art. 5 comma 5 del D.P.R. 462/01 sono sempre in vigore ed a quelli è obbligatorio attenersi.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.