Categorie

QUESITO TECNICO
Serve una nuova valutazione del rischio?

Impianti elettriciPer una stazione radio base di telefonia cellulare, composta da uno shelter contenente apparati radio elettrici di dimensioni 4 x 2,5 x 2,5 m, adiacente ad un palo poligonale con circonferenza di base 1 m e altezza 25 m è stata effettuata un anno fa, la valutazione del rischio di fulminazione secondo CEI EN 62305-2 (CEI 81-10/2):2013. Oggi l’intervento su tale sito consiste in un cambio antenne, senza elevazione della struttura. Il quesito che vi porgo è: C’è bisogno della redazione di una nuova valutazione del rischio di fulminazione secondo CEI EN 62305-2 (CEI 81-10/2): 2013? Nel caso in cui elevassi la struttura di 2 m (Da 25 m passo a 27 m), avrei l’obbligo di redigere una nuova valutazione del rischio di fulminazione secondo CEI EN 62305-2 (CEI 81-10/2):2013? 

Salvatore Basile

impianti elettriciSe la struttura, sulla base della valutazione del rischio condotta e delle considerazioni tecniche riferite alla specifica attività, forma e materiali della stessa, non necessita di misure di protezione esterna (LPS, vedasi CEI EN 62305-3) la sostituzione di componenti che non aumentano l’altezza H della struttura occorrente per la determinazione dell’area di raccolta AD (vedasi Appendice A Art. A.2.1) non comporta una nuova valutazione del rischio; così come se la struttura fosse dotata di LPS l’aumento relativo dell’altezza H non comporta la redazione di una nuova valutazione del rischio ma la progettazione delle modifiche alle misure di protezione adottate. La struttura per la quale la valutazione del rischio condotta non individuava misure di protezione da adottare, a fronte dell’aumento di altezza H necessita del rifacimento della valutazione del rischio.
In ogni caso devono essere previste e progettate le misure di protezione di cui alla Norma CEI EN 62305-4).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.