Categorie

QUESITO TECNICO
Dichiarazione di conformita smarrita: cosa fare?

dichiarazione di conformitaIl cliente avendo smarrito la dichiarazione di conformità di un impianto elettrico realizzato nel 2008, per una civile abitazione mi chiede di fornirgli una copia della mia, ma anche io ne sono sprovvisto: forse è stata smarrita o forse non è stata mai fatta. Come mi devo comportare? Posso farne una nuova con data attuale ma specificando la reale data di realizzazione dell’impianto? Altrimenti cosa fare?

Vito Scrimieri

Impianti elettriciLa dichiarazione di conformità (o la ricevuta della sua consegna al Committente) dovrebbe essere conservata dall’installatore, a sua tutela, sine die o almeno per dieci anni.
Potrebbe tentare con un accesso allo Sportello unico del Comune nel quale è stato realizzato l’impianto.
Se l’impianto è stato realizzato prima del 27 marzo 2008 può essere rilasciata, con le procedure del caso, una Dichiarazione di rispondenza ai sensi art. 7 comma 6 del DM 37/08.
Altra soluzione potrebbe essere quella di rilasciare la dichiarazione con la data di esecuzione dell’impianto ma come copia conforme all’originale riportando la data di rilascio della stessa.

Comments ( 1 )

  • Enrico

    altra soluzione : dichiarazione di conformità a regola d’arte ai sensi della Legge 186/68.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.