Categorie

QUESITO TECNICO
“Ampliamento”: devo rifare tutto il progetto?

E’ stata fatta una modifica al quadro generale dell’impianto elettrico in un capannone industriale destinato a magazzino a seguito dell’aggiunta di un impianto di condizionamento nella zona uffici.
Domanda: bisogna rifare l’intero progetto e certificarlo o è sufficiente che l’elettricista incaricato (iscritto all’Albo competente) fornisca un allegato con la modifica fatta. E se ciò fosse sufficiente che tipo di documenti deve allegare?

Erol Arda

Deve essere realizzato un nuovo progetto solo per le nuove installazioni a cura di professionista iscritto ad albo professionale ai sensi decreto 37/08 art. 5 comma 2 lettera c) o d), con riferimento alla tipologia dei luoghi.
Nel nuovo progetto dovranno essere indicati i punti di collegamento dell’ampliamento dell’impianto (…perché di questo si tratta) all’impianto esistente allegando il progetto dello stesso e le nuove specifiche tecniche con le compatibilità con l’impianto esistente. L’installatore, eseguito l’impianto secondo il nuovo progetto, emetterà la dichiarazione di conformità per le nuove parti realizzate ai sensi del decreto 37/08 art. 7 comma 1 e comma 3 con indicazione nel modello della casella “ampliamento”.
Ricordiamo che anche per l’impianto di condizionamento dovrà essere rispettata la procedura sopra indicata con riferimento all’art.5 comma 3 se sussistono le condizioni di cui all’art. 5 comma 2 lettera f) per impianti di cui all’art. 1 comma 2, lettera c) del decreto 37/08.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.