Categorie

QUESITO TECNICO
Cavi CPR e progetto redatto a giugno

~DDevo realizzare un impianto elettrico per bagni pubblici situati all’interno di un centro commerciale. Il progetto porta la data di revisione 27 /06 /2017. Nel progetto vengono utilizzati cavi FG70-R.
Possono essere utilizzati? Quale requisito deve avere il progetto per essere idoneo rispetto alla data del 1 Luglio 2017?

Teknodue Impianti

~RCon un progetto antecedente il primo luglio “in mano” può realizzare l’impianto con i “vecchi cavi” senza limiti di tempo. Occorre però tener presente che la data indicata sul progetto è una prova molto debole in caso di contenzioso (meglio sarebbe avere data certa, ovvero dimostrabile, ad esempio l’invio di una PEC, un timbro temporale, l’annullo di una marca da bollo da parte di pubblico ufficiale ecc.). Nel suo caso se il lavoro si conclude entro il 31 dicembre, può realizzare l’impianto con i “vecchi cavi” per effetto dei sei mesi di “coesistenza” tra la vecchia e la nuova norma.

I progetti realizzati dal primo luglio al 31 dicembre potranno essere redatti con la nuova o la vecchia norma. In quest’ultimo caso però il lavoro dovrà essere finito entro il 31 dicembre (data della dichiarazione di conformità).

ATTENZIONE! Modifica a seguito dei chiarimenti ministeriali sul DLgs 106/17:

E’ stato chiarito che il decreto legislativo 106/17 a partire dal 9 agosto vieta al progettista di prescrivere l’installazione di cavi non CPR immessi sul mercato dopo il primo luglio 2017 se destinati ad essere incorporati in un edificio. Il decreto vieta inoltre al costruttore di installare prodotti da costruzione “non CPR” immessi sul mercato dopo il primo luglio 2017.

I cavi non ancora disponibili al momento della redazione del progetto potranno essere prescritti dal professionista e installati purchè immessi sul mercato prima del primo luglio. Nel progetto si dovrà specificare che dovrà essere impiegato il cavo CPR corrispondente se si dovesse rendere disponibile sul mercato prima dell’esecuzione dell’impianto.

Al momento dell’acquisto di un cavo non CPR l’installatore dovrà acquisire evidenza dell’immissione sul mercato anteriore al primo luglio. I cavi acquistati prima del primo luglio potranno essere utilizzati senza limiti di tempo.

Comments ( 3 )

  • A mio personale parere, visto che trattasi di centro commerciale, anche se non utilizzi i cavi CPR, varrebbe comunque la pena di valutare se sia il caso di installare cavi a bassa emissione di gas e fumi tossici e corrosivi in caso di incendio, ad esempio il “vecchio” FG7OM1.
    E’ quindi il caso di interfacciarsi col progettista e chiedere conferma sulla scelta dei classici cavi FG7OR.

    Alessio Piamonti

  • Ruggero

    SINCERAMENTE NOI ELETTRICISTI CI ABITUEREMO ALLE NUOVE MARCATURE DEI CAVI MA SECONDO ME VA RIVISTA TUTTA LA NORMATIVA PER GLI EDIFICI, PRIVATI, PUBBLICI E QUELLI SOGGETTI AD INCENDIO, OLTRE AL CAVO ANDREBBE SPECIFICATO CHE LA TUBAZIONE IN PLASTICA CON IL CAVO N07G9 NON ANDREBBE USATO COSI COME TUTTA LA PLASTICA PLACCHE, FRUTTI, TUBAZIONE SCATOLE ECC.

  • ALESSANDRO

    Buongiorno,
    ho il seguente caso: casa in costruzione con data certa di inizio lavori nel 2015 con obbligo di progetto (superiore 6kW)
    Il progetto elettrico preliminare è redatto nel 2016 con cavi NON CPR.
    Nel corso del 2015 e 2016 gli impianti elettrici sono già predisposti con cavi non CPR su tutti e 3 i piani come da progetto.
    La casa sarà però ultimata nel 2018 (si sono interrotti i lavori causa mancanza fondi) e mancherà da “infilare” sicuramente altri cavi.
    I nuovi cavi da infilare sicuramente saranno CPR (anche perchè non credo l’elettricista abbia fondi di magazzino) e in ogni caso finirà i lavori nel 2018
    Come ci si comporta in questi casi? Immagino esistano molti casi analoghi… Bisogna far sfilare tutti i cavi NON CPR e rinfilare tutti i cavi nuovi?! Dovrà essere fatto anche progetto elettrico as built… si potrà indicare che metà impianto ha seguito la vecchia normativa e la parte restante quella Nuova?!
    Grazie in anticipo per la risposta!

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>