Categorie

QUESITO TECNICO
Quadro condominiale comune

~DHo notato che nel condominio dove sto per andare ad abitare che nel locale contatori si trova presente un quadro 54 moduli con all’interno tutti gli interruttori dei servizi comuni (ascensore, autoclave, cancello, luci esterne ecc.) e numero 17 interruttori magnetotermici (uno per ogni contatore) a protezione delle montanti dei vari appartamenti.
Adesso, premesso che così facendo il quadro risulta sprovvisto di interruttore generale (sezionatore), volevo chiedervi se si può
ritenere a norma un quadro così configurato.
P.S. per il cablaggio non si è fatto uso di puntalini a bussolotto e fascette bensì rame nudo spelacchiato sui morsetti degli interruttori e nastro isolante, dulcis in fundo all’interno si trova presente un morsetto a cappuccio da 25 con tutti i conduttori di terra dei vari circuiti.

L’installatore insiste sul fatto che il quadro così come fatto è a norma, vi chiedevo secondo voi ha ragione e se non fosse così cosa posso contestargli, potete darmi indicazioni in merito alle norme di riferimento eventualmente non rispettate.

Francesco

~RIl quadro come realizzato non è conforme alla Norma CEI EN 61439-1. Secondo le norme di buona tecnica deve essere realizzato un quadro elettrico per le utenze delle parti comuni condominiali che costituiscono un impianto elettrico a sè stante.
Per le utenze private sottese ai singoli contatori devono essere previste le rispettive protezione dal sovraccarico e dal corto circuito per ciascun montante (ed eventualmente in presenza di masse la protezione contro i contatti indiretti) così come indicato nella Norma CEI 64-8 (473.2.2. e art. 520.1).

Si veda anche la nostra risposta al quesito del 21.11.2016 “Quadro condominiale comune per le protezioni dei montanti

Comments ( 1 )

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.