Categorie

Lavori sotto tensione e norma CEI 11-27

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha avanzato istanza di interpello per sapere se la “pertinente normativa tecnica” richiamata nell’art. 82 del Dlgs 81/08 “è la CEI 11-27 e , se si, se è pertanto obbligatorio quanto in essa contenuta”.

La risposta ministeriale è la seguente: “la normativa tecnica nazionale di riferimento, per il riconoscimento dell’idoneità all’esecuzione di lavori su parti in tensione, è la norma CEI 11-27 la cui applicazione costituisce corretta attuazione degli obblighi di legge.

Scarica il documento in formato .pdf

Comments ( 4 )

  • Maurizio

    Salve vorrei sapere se un’elettricista in ambito ospedaliero può lavorare solo o ha bisogno di un pav?grazie

  • Maurizio

    Salve vorrei sapere se un\’elettricista in ambito ospedaliero può lavorare solo o ha bisogno di un pav?grazie

  • admin

    Buongiorno Maurizio.
    Se le attività (lavori elettrici) possono essere svolte dalla persona esperta PES in autonomia non è necessario l’affiancamento di persona avvertita PAV.
    Buon lavoro.

    La redazione

  • Gualtiero Grigi

    Io opero in ambiente ospedaliero in autonomia. Effettuo regolari controlli di manutenzione e il mio datore di lavoro mi ha fatto fare il corso pev pav e dato attestato relativo. devo fare corsi periodici di aggiornamento?
    grazie della attenzione
    Gualtiero

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.