Categorie

QUESITO TECNICO
Requisiti per firmare una dichiarazione di rispondenza

impianti elettriciSono un perito elettrotecnico non iscritto all albo professionale ma ho svolto 10 anni per la mia ditta di impianti elettrici il ruolo di responsabile tecnico.
Ora la ditta è chiusa e vorrei sapere se mantengo la abilitazione per firmare delle dichiarazioni di rispondenza.

Walter Abelmoschi

No. Non ha i requisiti come professionista iscritto all’albo. Sotto i limiti dimensionali noti, la dichiarazione può essere resa da un soggetto che ricopre, da almeno 5 anni, il ruolo di responsabile tecnico di un’impresa abilitata operante nel settore impiantistico a cui si riferisce la dichiarazione, come si evince dalla lettura dell’articolo 7 comma 6 del decreto 37/08:

6. Nel caso in cui la dichiarazione di conformità prevista dal presente articolo, salvo quanto previsto all’articolo 15, non sia stata prodotta o non sia più reperibile, tale atto è sostituito – per gli impianti eseguiti prima dell’entrata in vigore del presente decreto – da una dichiarazione di rispondenza, resa da un professionista iscritto all’albo professionale per le specifiche competenze tecniche richieste, che ha esercitato la professione, per almeno cinque anni, nel settore impiantistico a cui si riferisce la dichiarazione, sotto personale responsabilità, in esito a sopralluogo ed accertamenti, ovvero, per gli impianti non ricadenti nel campo di applicazione dell’articolo 5, comma 2, da un soggetto che ricopre, da almeno 5 anni, il ruolo di responsabile tecnico di un’impresa abilitata di cui all’articolo 3, operante nel settore impiantistico a cui si riferisce la dichiarazione.