Categorie

QUESITO TECNICO
DPR 462/01 e verifiche straordinarie…

Avendo modificato in modo sostanziale l’impianto elettrico, si ritiene entro quale termine è necessario eseguire la verifica straordinaria dell’impianto di terra secondo il DPR 462/01. E’ possibile attendere qualche mese ed effettuare direttamente nuova verifica periodica a scadenza?

anonimo

Il DPR 462 non identifica un termine entro il quale eseguire una verifica straordinaria in applicazione dell’Art. 7 del DPR 462/01. Se si ritiene di individuare un tempo ragionevole entro il quale eseguire tale verifica a partire dalla data di ultimazione dei lavori di trasformazione, si potrebbe far riferimento al termine temporale per la comunicazione di messa in esercizio a valle dell’attivazione dell’impianto, ossia 30 giorni. Si ribadisce che non esiste un vincolo specifico n tale senso, ma si tratta di una mera analogia. La verifica straordinaria ai sensi dell’Art. 7 Comma 2 lettera b, dovrebbe riguardare solo la parte di impianto trasformata e i provvedimenti messi in opera per l’integrazione con l’esistente. In tal senso la verifica straordinaria non comporta uno spostamento della scadenza della verifica periodica sull’intero impianto.