Categorie

FLUKE
L’evoluzione degli analizzatori di rete secondo Fluke

Fluke ha annunciato il lancio del registratore di dati/ricerca guasti di Power Quality serie 1770, il primo strumento costruito sulla futura piattaforma Fluke per gli analizzatori di rete con notevoli vantaggi sia in termini di fattore di forma che di operatività.
Ampia gamma di applicazioni e mercati.
Le applicazioni tipiche per la serie Fluke 1770 includono manutenzione ordinaria e ricerca guasti di apparecchiature e alimentatori, indagini e ottimizzazione dell’energia e installazione di nuove apparecchiature. Queste misurazioni sono spesso necessarie in impianti industriali e commerciali, università, ospedali, fornitori di servizi elettrici e organizzazioni di assistenza per garantire il funzionamento continuo, sicuro ed efficiente del sistema elettrico. Il funzionamento intuitivo e la verifica automatica delle connessioni rendono la serie 1770 ideale per l’uso da parte di tecnici professionisti e utenti meno esperti che lavorano nell’installazione, nella messa in servizio e nella manutenzione delle apparecchiature.
Misurazioni semplici, affidabili e sicure.


La serie 1770 misura e acquisisce automaticamente i principali parametri di Power Quality, tra cui armoniche, cali, sbalzi, squilibri, corrente di spunto e altro ancora, garantendo agli utenti di ottenere sempre i risultati di misurazione corretti. Il luminoso e ampio display touch screen, insieme ai pulsanti di navigazione fisici e a un’interfaccia utente ottimizzata, consente di modificare facilmente le impostazioni, gestire le sessioni di registrazione o analizzare i dati sul campo, sia all’interno di un edificio buio che sotto la luce diretta del sole, anche se si indossano i guanti.
La funzionalità di configurazione guidata offre agli utenti un’installazione rapida e a prova di errore, nonché la possibilità di correggere automaticamente i collegamenti di misurazione in modo digitale senza dover modificare i collegamenti fisici della sonda, per una maggiore sicurezza degli operatori. È possibile impostare visualizzazioni personalizzate per ottenere rapidamente i test e i dati più importanti, rendendo più facile e veloce l’esecuzione dei test e consentendo ai tecnici meno esperti di effettuare misurazioni sul campo con sicurezza.
Il dispositivo è alimentato direttamente dal circuito misurato, quindi non è necessario che gli utenti trovino una presa di corrente nelle vicinanze o temano che i dati registrati vengano persi se il cavo di alimentazione viene scollegato.
Convenienza e risparmio.
La serie 1770 utilizza gli accessori comuni dei prodotti Fluke esistenti, tra cui puntali per i test di tensione, sonde di corrente, kit gancio, ecc. offrendo agli utenti un risparmio sui costi grazie alla possibilità di utilizzarli su più strumenti.

Inoltre supporta l’applicazione software PC Energy Analyse di Fluke, che fornisce lo stesso accesso ai dati a cui i clienti sono abituati, con un’interfaccia utente più pulita e report più semplici.
Comodo trasferimento dei dati
Il modello 1770 offre un trasferimento flessibile dei dati, da PC a USB, Wi-Fi, Ethernet e in remoto tramite rete mobile, senza interrompere una sessione di registrazione, o un’indagine sull’energia o la Power Quality.
Jai Gandhi, Sales Program Manager in Fluke , afferma: “La nuova serie 1770 di analizzatori di rete stabilisce un nuovo punto di riferimento per la registrazione dei dati plug-and-play e la ricerca guasti in relazione alla Power Quality e ai disturbi, con la garanzia che anche gli utenti con poca esperienza possano raccogliere e analizzare dati significativi”.

Per ulteriori informazioni sul registratore di dati/ricerca guasti di Power Quality serie 1770, visitare questo LINK: