Categorie

QUESITO TECNICO
Impianto TVCC in condominio e selettività delle protezioni

impianti elettriciImpianto TVCC in condominio e selettività delle protezioni: un impianto TVCC istallato in un condominio ed alimentato dal quadro elettrico generale del condominio stesso deve obbligatoriamente essere protetto con interruttore dedicato? Al fine di evitare il disarmo involontario, cosi come potrebbe accadere se alimentato da, ad esempio, l’interruttore “prese scale” che potrebbe venire disattivato per diversi motivi, oppure intervenire in conseguenza di un guasto transitorio e non rilevato e non tempestivamente riarmato, con conseguente inconsapevole interruzione del servizio.

Giorgio Lupo

La selettività delle protezioni è scelta del progettista degli impianti su indicazione del committente (vedasi
anche art. 536 Norma CEI 64-8/5). Non vi è uno specifico obbligo normativo per sottendere una specifica utenza ad uno specifico interruttore quando sono garantiti i coordinamenti delle protezioni.
Nel caso prospettato considerata la particolarità del servizio la “regola dell’arte” raccomanda una protezione dedicata.

Comments ( 1 )

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.