Categorie

QUESITO TECNICO
Una “PEC” può riarmare un interruttore?

Pur avendo letto attentamente la Norma CEI 11-27, non mi è chiaro se l’operazione di alzare un interruttore differenziale quando salta può essere eseguita da una PEC, o solo da una PAV con assistenza di un PES, o da una PES.
Con la mia esperienza (sono un neo RSPP – architetto) non sono in grado di capire la tipologia di quadro, che risulta protetto da uno sportello in vetro apribile con chiave. Una volta aperto lo sportello si accede solo le leve; per vedere fili e contatti si dovrebbe svitare l’intera plancia.

Marta Galbiati

Se le parti attive risultano protette (grado di protezione IP XX B o superiore) l’azione di armare o riarmare un interruttore, ai fini di una normale manovra, non presuppone rischio elettrico. Tale operazione in generale può essere eseguita da persona comune.
Diverso però il caso di sezionamento o riarmo nel contesto di un lavoro elettrico fuori tensione. La manovra in questo caso deve essere eseguita dal Responsabile dell’Impianto (RI), che deve essere necessariamente una “Persona Esperta” (PES).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.