Categorie

QUESITO TECNICO
Nuovo impianto o manutenzione straordinaria

Ho installato un nuovo impianto di illuminazione, abolendone il vecchio, all’interno di un’autorimessa installando a monte della linea nuovi elementi per la protezione indiretta e diretta dai contatti.
Posso certificare solo questa parte di impianto come manutenzione straordinaria lasciando stare tutta la restante parte condominiale visto che globalmente si tratta di un contatore superiore a 6 kW?

Cesario Guarino

Quanto da Lei realizzato è, come detto e come da descrizione, un nuovo impianto. La classificazione dell’intervento, ai fini dell’applicazione del decreto 37/08, non può essere “manutenzione straordinaria” ma bensì “nuovo impianto”.
Oltre alle prescrizioni indicate nell’art. 5 nel merito degli obblighi di progetto deve essere applicato il comma 3 dell’art. 7 decreto 37/08 che recita: “In caso di rifacimento parziale di impianti, il progetto, la dichiarazione di conformità, e l’attestazione di collaudo ove previsto, si riferiscono alla sola parte degli impianti oggetto dell’opera di rifacimento, ma tengono conto della sicurezza e funzionalità dell’intero impianto.
Nella dichiarazione di cui al comma 1 e nel progetto di cui all’articolo 5, è espressamente indicata la compatibilità tecnica con le condizioni preesistenti dell’impianto.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.