Categorie

QUESITO TECNICO
Abitazione con b&b: è obbligatorio il progetto?

Da una abitazione (superficie > 200 mq e potenza impegnata pari a 6 kW trifase) si vuole ricavare una abitazione più piccola e due stanze da adibire a bed & breakfast. I due nuovi quadri da realizzare hanno obbligo di progetto di professionista esterno?

Andrea Martelli

I limiti dimensionali per cui un progetto debba essere necessariamente redatto da professionista iscritto a ordine o albo sono elencati nel decreto 37/08 all’articolo 5 comma 2, che prevede (comma a):

..
a) impianti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera a), per tutte le utenze condominiali e per utenze domestiche di singole unita’ abitative aventi potenza impegnata superiore a 6 kW o per utenze domestiche di singole unita’ abitative di superficie superiore a 400 mq;

Se l’unità immobiliare dovesse essere classificata ad uso diverso da quello di abitazione (occorre consultare le leggi regionali di settore o i regolamenti comunali specifici. Ciascuna Regione ha dato infatti attuazione al regolamento nazionale, fornendo una disciplina specifica), si ricade nel caso comma c:

c) impianti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera a), relativi agli immobili adibiti ad attivita’ produttive, al commercio, al terziario e ad altri usi, quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000 V, inclusa la parte in bassa tensione, o quando le utenze sono alimentate in bassa tensione aventi potenza impegnata superiore a 6 kW o qualora la superficie superi i 200 mq;

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.