Categorie

QUESITO TECNICO
Ditta fallita: dichiarazione di conformità e di rispondenza

~DSono stato invitato a presentare offerta per il completamento degli impianti elettrici in un grosso edificio con 50 appartamenti, premesso che i lavori sono stati realizzati da un’ altra ditta che è fallita e che i lavori sono al 90% circa della realizzazione, volevo chiedere se in questi casi fosse possibile realizzare una dichiarazione di rispondenza per i lavori da me non eseguiti ed una dichiarazione di conformità per la restante parte, oppure, come posso nel rilasciare la dichiarazione di conformità non assumermi la responsabilità dei materiali e della loro collocazione non essendo stato il diretto interessato?

Carmelo Lodato

~RPuò redigere una dichiarazione di rispondenza solo i lavori della ditta che è fallita si sono conclusi prima dell’entrata in vigore del decreto 37/08. Se rilascia una dichiarazione di conformità intesa come nuovo impianto non ha alcun modo di sottrarsi dalla responsabilità sui materiali e del loro impiego (dichiara espressamente di averli scelti, installati, ecc.).

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.