Categorie

QUESITO TECNICO
Dichiarazione di conformità “bordo macchina”

~DUn’informazione in merito alla dichiarazione di conformità: nello specifico volevo sapere se c’è qualche modulo “pre-stampato”, come per esempio quelli per la dichiarazione di conformità “classica”. Dobbiamo certificare un impianto Bordo macchina e volevo utilizzare un modello aggiornato.

Silva Matteo

~RSe come impianto bordo macchina si intende l’impianto realizzato secondo la Norma CEI EN 60204-1 con riferimento alla Direttiva Macchine 2006/42/CE, per lo stesso non esiste un modello pre-stampato di Dichiarazione di conformità.
La stessa può essere redatta con il testo che preferisce e con riferimento ai contenuti del Capitolo 17 – Documentazione tecnica della Norma CEI EN 60204-1.
Per quanto riguarda i prodotti elettrotecnici un fac simile di Dichiarazione di conformità ai sensi della Direttiva BT e EMC è riportata nella Norma CEI 0-5 Dichiarazione CE di conformità Guida all’applicazione delle Direttive Nuovo Approccio e della Direttiva Bassa Tensione (Memorandum CENELEC N°3).
Per la Dichiarazione di conformità delle macchine si deve fare riferimento al Direttiva 2006/42/CE al Capitolo 1.7.3 Marcatura delle macchine e all’ ALLEGATO II alla stessa che specifica il contenuto della dichiarazione.
Riportiamo di seguito i testi degli stessi.

DIRETTIVA 2006/42/CE

1.7.3. Marcatura delle macchine
Ogni macchina deve recare, in modo visibile, leggibile e indelebile, almeno le seguenti indicazioni:
— ragione sociale e indirizzo completo del fabbricante e, se del caso, del suo mandatario,
— designazione della macchina,
— marcatura «CE» (cfr. allegato III),
— designazione della serie o del tipo,
— eventualmente, numero di serie,
— anno di costruzione, cioè l’anno in cui si è concluso il processo di fabbricazione.

È vietato antedatare o postdatare la macchina al momento dell’apposizione della marcatura CE.
Inoltre, la macchina progettata e costruita per l’utilizzo in atmosfera esplosiva deve recare l’apposita marcatura.
La macchina deve anche recare indicazioni complete riguardanti il tipo di macchina, nonché le indicazioni indispensabili alla sicurezza di utilizzo. Dette informazioni sono soggette ai requisiti di cui al punto 1.7.1. Se un elemento della macchina deve essere movimentato durante l’utilizzazione con mezzi di sollevamento, la sua massa deve essere indicata in modo leggibile, indelebile e non ambiguo.

ALLEGATO II
Dichiarazioni

1. CONTENUTO
A. DICHIARAZIONE CE DI CONFORMITÀ DI UNA MACCHINA
La dichiarazione e le relative traduzioni devono essere redatte alle stesse condizioni previste per le istruzioni [cfr. allegato I, punto 1.7.4.1, lettere a) e b)] e devono essere dattiloscritte oppure scritte a mano in caratteri maiuscoli. Tale dichiarazione riguarda esclusivamente la macchina nello stato in cui è stata immessa sul mercato, escludendo i componenti aggiunti e/o le operazioni effettuate successivamente dall’utente finale.
La dichiarazione CE di conformità deve contenere gli elementi seguenti:
1. ragione sociale e indirizzo completo del fabbricante e, se del caso, del suo mandatario;
2. nome e indirizzo della persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico, che deve essere stabilita nella Comunità;
3. descrizione e identificazione della macchina, con denominazione generica, funzione, modello, tipo, numero di serie, denominazione commerciale;
4. un’indicazione con la quale si dichiara esplicitamente che la macchina è conforme a tutte le disposizioni pertinenti della presente direttiva e, se del caso, un’indicazione analoga con la quale si dichiara la conformità alle altre direttive comunitarie e/o disposizioni pertinenti alle quali la macchina ottempera. Questi riferimenti devono essere quelli dei testi pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea;
5. all’occorrenza, nome, indirizzo e numero di identificazione dell’organismo notificato che ha effettuato l’esame CE del tipo di cui all’allegato IX e il numero dell’attestato dell’esame CE del tipo;
6. all’occorrenza, nome, indirizzo e numero di identificazione dell’organismo notificato che ha approvato il sistema di garanzia qualità totale di cui all’allegato X;
7. all’occorrenza, riferimento alle norme armonizzate di cui all’articolo 7, paragrafo 2, che sono state applicate;
8. all’occorrenza, riferimento ad altre norme e specifiche tecniche applicate;
9. luogo e data della dichiarazione;
10. identificazione e firma della persona autorizzata a redigere la dichiarazione a nome del fabbricante o del suo mandatario.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.