Categorie

QUESITO TECNICO
Protezione del differenziale puro

~DUn relè differenziale puro ( In = 40 A Idif. 0,03 A ) alimenta due interruttori magnetotermici rispettivamente con In= 10 A , il dispositivo differenziale deve essere protetto dal sovraccarico e corto circuito , la protezione deve essere installata a monte o a valle del differenziale?

Nicola Magarotto

~RIl differenziale puro con In= 40 A in oggetto avendo sottesi a valle n° 2 interruttori magnetotermici con In = 10 A è protetto dal sovraccarico e dal cortocircuito.

Ha risposto per NT24
Roberto De Girardi

Comments ( 1 )

  • L’interruttore differenziale in questione è sicuramente protetto dal sovraccarico.
    Riguardo al cortocircuito non è detto che lo sia.
    Dipende da tutta una serie di fattori, in primis che il tratto di cavo tra il differenziale e gli interruttori a valle sia realizzato in modo tale da evitare il cortocircuito.
    Dipende inoltre dal valore della corrente di cortocircuito presunta nel punto di installazione, dalla corrente di breve durata, dal potere differenziale di chiusura nonché dal potere di interruzione nominale del differenziale. Questo perché una corrente di cortocircuito può provocare l’apertura del differenziale, in quanto può sbilanciare il magnetismo del toroide, forzando l’apertura dell’interruttore.
    Nel caso in cui l’interruttore differenziale non sia coordinato con il dispositivo di protezione dai cortocircuiti posto a monte, occorre verificare sul catalogo del costruttore del differenziale, con quali dispositivi è garantita la protezione di back-up.
    Se gli interruttori posti a valle lo sono, OK.
    In caso contrario KO.
    Alessio Piamonti.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.