Categorie

NORME CEI
Norme CEI pubblicate nel mese di settembre 2015

Elenco delle pubblicazioni edite nel mese di settembre 2015

2 – Macchine rotanti
(***) CEI 2-41 CEI EN 60034-2-1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Macchine elettriche rotanti – Parte 2-1: Metodi normalizzati per la determinazione, mediante prove, delle perdite e del rendimento (escluse le macchine per veicoli di trazione)
La presente Norma stabilisce i metodi normalizzati per la determinazione, mediante prove, delle perdite e del rendimento. Essa si applica alle macchine in c.c. ed alle macchine in c.a. sincrone ed asincrone di tutte le taglie previste nella EN/IEC 60034-1. I metodi di prova in essa considerati possono essere utilizzati per altri tipi di macchine quali ad esempio i convertitori rotanti ed asincroni monofase.
Un supplemento alla Norma è costituito dalla EN/IEC 60034-2-2 che si applica principalmente alle macchine elettriche rotanti di grande potenza e stabilisce metodi di prova addizionali rispetto a quelli qui trattati.
La presente Norma sostituisce la CEI EN 60034-2-1:2011-02 che rimane applicabile fino al 01-08-2017 e di cui costituisce una revisione tecnica e sostituisce inoltre parzialmente la CEI EN 60034-2:1999.
186 pp. – 230,00 Euro / 184,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14339

8/28 – Aspetti di sistema per la fornitura di energia elettrica
(***) CEI 8-9;V1 CEI EN 50160/A1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Caratteristiche della tensione fornita dalle reti pubbliche di distribuzione dell’energia elettrica
Il presente documento A1 alla Norma CEI EN 50160:2011-05 riguarda l’introduzione di una A-Deviation (Deviazione di tipo A) della Norvegia.
12 pp. – 14,00 Euro / 11,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14334
9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione
(**) CEI 9-171 CEI EN 50617-1:2015-09 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Parametri di base dei sistemi di rilevamento dei treni del sistema ferroviario tran-europeo – Parte1: Circuiti di binario
Le Norme EN 50617-1 e 50617-2 hanno lo scopo di definire i parametrici tecnici dei sistemi di distanziamento ferroviario. Nello specifico, la EN 50617-1 definisce i parametri dei Circuiti di Binario, con particolare riferimento alla definizione della maschera di emissione dei limiti di corrente per il materiale rotabile in un contesto di interoperabilità (maschera della gestione delle frequenze).
84 pp. – 157,00 Euro / 126,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14316 E

(**) CEI 9-172 CEI EN 50617-2:2015-09 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Parametri di base dei sistemi di rilevamento dei treni del sistema ferroviario trans-europeo – Parte 2: Conta-assi
le Norme EN 50617-1 e 50617-2 hanno lo scopo di definire i parametrici tecnici dei sistemi di distanziamento ferroviario. Nello specifico, la EN 50617-2 specifica i parametri tecnici per la progettazione e l’impiego dei sistemi conta-assi, definendo i limiti di campo magnetico emessi dal materiale rotabile in un contesto di interoperabilità.
I limiti di compatibilità definiti tengono conto di fenomeni di interferenza connessi al particolare sistema di alimentazione della trazione elettrica. Inoltre, per entrambe le norme, sono definiti i metodi di misura per la verifica delle caratteristiche prestazionali di detti sistemi (parametri RAM).
66 pp. – 90,00 Euro / 72,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14317 E

10 – Fluidi isolanti
(*) CEI 10-51 CEI EN 62021-3:2015-09 (Inglese)
Liquidi isolanti – Determinazione dell’acidità – Parte 3: metodi di prova per oli isolanti non minerali
La presente Norma descrive due procedure per la determinazione dell’acidità negli oli isolanti non minerali sia nuovi che non: il metodo A “titolazione potenziometrica” ed metodo B “titolazione colorimetrica”. I metodi possono essere utilizzati per identificare cambiamenti in oli isolanti non minerali durante un uso in condizioni di ossidazione indipendentemente dal colore e da altre proprietà dell’olio non minerale risultante. L’acidità può essere utilizzata per il controllo di qualità degli oli nuovi. Le prove non possono essere utilizzate per predire la corrosività dell’olio isolante non minerale in condizioni di esercizio.
32 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14329 E

11/7 – Linee elettriche aeree e materiali conduttori
(*) CEI 11-82 CEI EN 50341-2-19:2015-09 (Inglese)
Linee elettriche aeree con tensione superiore a 1 kV in c.a. – Parte 2-19: Aspetti Normativi Nazionali (NNA) per la REPUBBLICA CECA (basati sulla EN 50341-1:2012)
La presente Norma EN 50341-2-19 riguarda gli Aspetti Normativi Nazionali (NNA) per la Repubblica CECA relativi alle linee aeree elettriche in c.a.
La presente Norma è normativa per la Repubblica CECA e informativa per tutti gli altri Paesi del CENELEC.
66 pp. – 76,00 Euro / 61,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14310 E

14 – Trasformatori
(**) CEI 14-52 CEI EN 50588-1:2015-09 (Inglese)
Trasformatori di media potenza a 50 Hz, con tensione massima per l’apparecchiatura non superiore a 36 kV – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Norma fissa prescrizioni relative alle caratteristiche elettriche ed alla progettazione di trasformatori di media potenza. Si definisce ‘Trasformatore di media potenza’ un trasformatore di potenza la cui tensione massima per l’apparecchiatura è superiore a 1,1 kV ma pari o inferiore a 36 kV e la cui potenza nominale è pari o superiore a 5 kVA ma inferiore a 40 MVA.
La presente Norma sostituisce le Norme CEI EN 50464-1:2007 e CEI EN 50541-1:2011 che rimangono applicabili fino al 25-06-2018.
32 pp. – 51,00 Euro / 41,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14341 E

(**) CEI 14-53 CEI EN 50629:2015-09 (Inglese)
Prestazione energetica dei trasformatori di grande potenza (Um > 36 kV o Sr 40 MVA)
La presente Norma si applica a nuovi trasformatori di potenza, trifasi o monofasi, la cui tensione massima per l’apparecchiatura è superiore a 36 kV e la cui potenza nominale è pari o superiore a 5 kVA, oppure la cui potenza nominale è pari o superiore a 40 MVA indipendentemente dalla tensione massima per l’apparecchiatura.
Lo scopo della presente Norma è:
– Definire appropriati criteri di efficienza energetica;
– Fissare dei livelli minimi di riferimento per l’efficienza dei nuovi trasformatori sulla base della valutazione dell’efficienza energetica della popolazione di trasformatori installati in Europa negli ultimi 10 anni;
– Proporre livello di efficienza minima più elevati al fine di migliorare l’efficienza energetica dei nuovi trasformatori;
– Fornire una guida per la valutazione del costo totale di proprietà.
44 pp. – 58,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14342 E

20 – Cavi per energia
CEI 20-116 CEI CLC/TS 50576:2015-09 (Inglese – Italiano)
Cavi elettrici – Applicazioni estese dei risultati di prova
Questa Specifica Tecnica fornisce procedure e regole per l’applicazione estesa dei risultati di test effettuate in base ai metodi di prova descritti nella EN 50399 e/o EN 60332-1-2.
Le regole EXAP descritte si applicano ai risultati di prova della EN 50399 usati per la classificazione nelle classi B2ca,Cca e Dca, e classificazione aggiuntiva produzione di fumo s1, s2 e s3 e gocce/particelle incandescenti.
I cavi di diametro uguale o inferiore a 5,0 mm dovrebbero essere provati come fasci secondo la EN 50399 e sono esclusi da queste regole. I fasci di cavi non sono compresi nelle regole EXAP.
Non sono state sviluppate regole per cavi non circolari che attualmente non sono compresi nella EN 50399.
Una regola EXAP specifica è stata sviluppata per le più comuni famiglie generiche di cavi energia. Una regola EXAP generale è stata sviluppata per qualsiasi tipo di famiglie di cavo energia. La regola EXAP generale non è applicabile a cavi di comunicazione o a fibre ottiche.
Nessuna regola EXAP è stata sviluppata per cavi di comunicazione o fibre ottiche fino al momento della pubblicazione di questa Specifica Tecnica.
L’uso della regola EXAP specifica fornisce vantaggi nel numero inferiore di cavi da provare per una gamma di cavi da costruzione (famiglia di prodotto).
Un EXAP è possibile solo quando i cavi appartengono ad una famiglia specifica come definito in questo documento TS.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 50575.
42 pp. – 48,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14335

23 – Apparecchiatura a bassa tensione
(**) CEI 23-132 CEI EN 60320-3:2015-09 (Inglese)
Connettori per usi domestici e similari – Parte 3: Fogli di normalizzazione e calibri
La presente Norma definisce le dimensioni dei connettori bipolari e dei connettori bipolari con contatto di terra destinati alla connessione degli apparecchi elettrici per uso domestico e similare all’alimentazione elettrica, e destinati per l’interconnessione dell’alimentazione elettrica all’apparecchio o ad altro materiale elettrico. La presente Norma definisce anche la dimensione dei calibri.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60320-1:2001-12.
86 pp. – 261,00 Euro / 209,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14318 E

27 – Elettrotermia industriale e processi elettromagnetici
(*) CEI 27-24 CEI EN 50156-1:2015-09 (Inglese)
Equipaggiamento elettrico per forni ed apparecchiature ausiliarie – Parte 1: Requisiti per la progettazione applicativa e per l’installazione
La presente Norma è applicabile alla progettazione applicativa ed all’installazione di apparecchi elettrici, circuiti di controllo e sistemi di sicurezza per forni alimentati da combustibili solidi, liquidi o gassosi e per le relative apparecchiature ausiliarie.
La Norma specifica i requisiti necessari ad operare nelle condizioni di funzionamento dei forni, a ridurre i rischi di incendio ed a proteggere le caldaie, per esempio dal surriscaldamento.
Tali forni ed il relativo equipaggiamento ausiliario possono essere parte di vari tipi di impianti, tra i quali ad esempio i seguenti:
– sistemi di riscaldamento dell’acqua;
– generatori di vapore (vapore ed acqua calda) e a recupero di calore;
– generatori di aria calda;
– riscaldatori di gas;
– scambiatori di calore;
– camere di combustione di turbine per impiego stazionario;
– centrali combinate che producono elettricità e calore, nel caso non vi sia una Norma specifica applicabile.
Rispetto alla precedente edizione sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
– armonizzate le definizioni alla nuova versione della serie CEI EN 61508;
– aggiornati i riferimenti normativi;
– eliminati tutti i riferimenti normativi alla Direttiva Macchine 2006/42/EC;
– allineati i requisiti di sicurezza alle Norme EN 12952 ed EN 12953;
– modificato l’art.10 “Prescrizioni supplementari per l’applicazione del sistema di protezione”.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50156-1:2006-10, che rimane applicabile fino al 26-01-2018.
80 pp. – 88,00 Euro / 70,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14304 E

31 – Materiali antideflagranti
(*) CEI 31-44 CEI UNI EN 45544-1:2015-09 (Inglese)
Atmosfere nei luoghi di lavoro – Apparecchiature elettriche utilizzate per la rilevazione diretta e la misura diretta di concentrazioni di gas e vapori tossici – Parte 1: Prescrizioni generali e metodi di prova
La presente Norma specifica le prescrizioni generali ed i metodi di prova per la determinazione delle caratteristiche prestazionali di apparecchiature elettriche personali, portatili, mobili e fisse destinate alla rilevazione diretta e alla misura diretta della concentrazione di un gas o di un vapore tossico presente in un luogo di lavoro.
La presente Norma sostituisce la norma CEI EN 45544-1:2002-09, che rimane applicabile fino al 24-11-2017.
54 pp. – 65,00 Euro / 52,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14330 E

(*) CEI 31-45 CEI UNI EN 45544-2:2015-09 (Inglese)
Atmosfere nei luoghi di lavoro – Apparecchiature elettriche utilizzate per la rilevazione diretta e la misura diretta di concentrazioni di gas e vapori tossici.
– Parte 2: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature utilizzate per la misura dell’esposizione
La presente Norma definisce le prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature elettriche destinate alla misura dell’esposizione a gas o vapori tossici presenti in un luogo di lavoro.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI UNI EN 45544-2:2002-07, che rimane applicabile fino al 24-11-2017.
14 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14331 E

(*) CEI 31-46 CEI UNI EN 45544-3:2015-09 (Inglese)
Atmosfere nei luoghi di lavoro – Apparecchiature elettriche utilizzate per la rilevazione diretta e la misura diretta di concentrazioni di gas e vapori tossici. – Parte 3: Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature utilizzate per la rilevazione di gas
La presente Norma definisce le prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature elettriche destinate alla rilevazione di gas in luoghi di lavoro. La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI UNI EN 45544-3:2002-07, che rimane applicabile fino al 24-11-2017.
12 pp. – 17,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14332 E

45/345 – Strumentazione nucleare
(*) CEI 45-83 CEI EN 61577-3:2015-09 (Inglese)
Strumentazione di radioprotezione – Strumenti di misura del radon e dei prodotti di decadimento del radon – Parte 3: Requisiti specifici per gli strumenti di misura dei prodotti di decadimento del radon
La presente Norma descrive i requisiti specifici per gli strumenti di misura dei prodotti della concentrazione di attività dei prodotti di decadimento del radon a breve vita media presenti in aria e/o la loro concentrazione di energia potenziale alfa nell’ambiente: all’aperto, nelle abitazioni e nei posti di lavoro, incluse le miniere sotterranee. La Norma è applicabile praticamente a tutti i tipi di strumenti elettronici basati su tecniche di campionamento istantaneo, di campionamento continuo e sui metodi di misura elettronici ad integrazione.
34 pp. – 136,00 Euro / 109,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14306 E

(*) CEI 45-84 CEI EN 61577-4:2015-09 (Inglese)
Strumentazione di radioprotezione – Strumenti di misura del radon e dei prodotti di decadimento del radon – Parte 4: Apparecchiatura per la produzione di atmosfere di riferimento contenenti isotopi di radon ed i loro prodotti di decadimento (STAR)
La presente Norma è applicabile ai Sistemi per Atmosfere di Prova con radon (acronimo inglese, STAR) necessari per verificare, in una atmosfera di riferimento, gli strumenti di misura del radon e dei suoi prodotti di decadimento. La Norma costituisce una guida per i produttori di apparati per la generazione di atmosfere di riferimento per il radon ed i suoi prodotti di riferimento.
La Norma è applicabile esclusivamente agli strumenti ed ai relativi metodi di misura degli isotopi radon-220 e radon-222 e dei loro relativi prodotti di decadimento a vita media breve in gas.
38 pp. – 136,00 Euro / 109,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14307 E

56 – Fidatezza
(*) CEI 56-72 CEI EN 62740:2015-09 (Inglese)
Analisi delle cause profonde
La presente Norma descrive i principi di base dell’analisi delle cause profonde (RCA) e specifica i passi da compiere nell’ambito di un processo RCA, al fine di identificare i fattori che hanno contribuito a determinare gli eventi di cui si vogliono ricercare le cause.
74 pp. – 232,00 Euro / 186,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14302 E

(*) CEI 56-73 CEI EN 62741:2015-09 (Inglese)
Guida per la dimostrazione dei requisiti di fidatezza – Argomentazioni per la fidatezza
La presente Norma fornisce le linee guida per la dimostrazione dei requisiti di fidatezza.
Le argomentazioni per la fidatezza forniscono infatti gli elementi ragionati e tracciabili sulla base dei quali si accerta che i requisiti di fidatezza sono e saranno soddisfatti nel corso del ciclo di vita di un sistema.
52 pp. – 184,00 Euro / 147,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14303 E

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare (CT 59/61 + ex SC 59/61A)
(*) CEI 59-3 CEI EN 60705:2015-09 (Inglese)
Forni a microonde per uso domestico – Metodi per la misura delle prestazioni
La presente Norma si applica ai forni a microonde e ai forni a microonde combinati per uso domestico. La Norma definisce le principali caratteristiche di prestazione dei forni a microonde per uso domestico e che sono di interesse per l’utilizzatore, specificandone i metodi per misurare queste caratteristiche.
La Norma in oggetto supera completamente la Norma CEI EN 60705-2013-06 e la sua Modifica A1:2015-05 rispetto alle quali non introduce significative modifiche di carattere tecnico.
62 pp. – 272,00 Euro / 218,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14328 E

(*) CEI 59-22 CEI EN 60704-2-1:2015-09 (Inglese)
Apparecchi elettrici per uso domestico e similare – Codice di prova per la determinazione del rumore aereo – Parte 2: Norme particolari per aspirapolvere
La presente Norma descrive il metodo per la misura del rumore aereo degli aspirapolvere elettrici (inclusi i loro accessori e le loro parti componenti) per uso domestico o per ambienti similari a quelli domestici e che operano in condizioni di asciutto. Non si applica agli aspirapolvere per uso professionale ed industriale. La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 60704-2-1:2002-08 che rimane applicabile fino al 26-06-2017, rispetto alla quale costituisce una revisione tecnica introducendo le seguenti significative modifiche:
– Introduzione di un metodo di misura su pavimenti duri;
– Inserimento di valori per l’incertezza della misura e per la deviazione normativa ai fini della dichiarazione e verifica;
– Aggiornamento della definizione del tappeto di prova normalizzato.
24 pp. – 64,00 Euro / 51,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14324 E
(*) CEI 59-31;V1 CEI EN 60704-2-5/A1:2015-09 (Inglese)
Apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Codice di prova per la determinazione del rumore aereo – Parte 2: Norme particolari per gli apparecchi di riscaldamento dei locali ad accumulo
La presente Variante rappresenta una modifica alla Prefazione della Norma CEI EN 60704-2-5:2006-01 relativa alla determinazione del livello di rumore emesso dagli apparecchi elettrici di riscaldamento dei locali per uso domestico e similare, del tipo ad accumulo di calore con restituzione del calore tramite convezione forzata.
8 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14325 E

(**) CEI 61-151;V1 CEI EN 60335-2-4/A1:2015-09 (Inglese)
Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per centrifughe asciugabiancheria
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico della Norma CEI EN 60335-2-4:2010-12 relativa alle prescrizioni di sicurezza delle centrifughe asciugabiancheria.
Le principali modifiche riguardano l’Art. 20 “Stabilità e pericoli meccanici”, dove vengono aggiunte delle modalità di prova per i circuiti elettronici se utilizzati per la sicurezza dell’apparecchio nelle prove di “stabilità del carico” e della “verifica dell’apertura del coperchio o dello sportello mentre il cestello è in movimento” previste rispettivamente dai paragrafi 20.101 e 20.103, nonché l’aggiunta di un nuovo Allegato normativo, “Allegato R” relativo alla valutazione del software.
12 pp. – 14,00 Euro / 11,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14320 E

(**) CEI 61-152;V2 CEI EN 60335-2-11/A1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per asciugabiancheria a tamburo
La presente Variante rappresenta una revisione della Norma CEI EN 60335-2-11:2011-07, inclusa la sua Variante V1, relativa alla sicurezza degli asciugabiancheria a tamburo elettrici.
Le principali modifiche riguardano:
– Art. 3 “Definizioni”: Il titolo viene modificato in “Termini e definizioni” e viene aggiunta una nuova definizione relativa al periodo di raffreddamento;
– Art. 7 “Marcatura e istruzioni”: Una delle indicazioni da riportarsi nelle istruzioni d’uso viene eliminata;
– Art. 11 “Riscaldamento”: Viene aggiunta la verifica della temperatura dell’aria di uscita dal tamburo dell’apparecchio;
– Art. 19 “Funzionamento anormale”: Per gli apparecchi provvisti di dispositivi di protezione che incorporano circuiti elettronici per la protezione degli avvolgimenti del motore del tamburo, viene aggiunta la prova di funzionamento in sovraccarico;
– Art. 20 “Stabilità e pericoli meccanici”: Aggiunta di un nuovo paragrafo relativo ai pericoli meccanici per gli apparecchi aventi una porta su una superficie verticale con apertura superiore a 200 mm e volume del tamburo superiore a 60 dm³;
– Art. 22 “Costruzione”: Aggiunta di un nuovo paragrafo per ridurre il rischio della combustione spontanea della biancheria;
– Allegato R (normativo): Aggiunta di questo nuovo Allegato relativo alla valutazione del software;
– Allegato CC (normativo): L’Allegato CC relativo alle apparecchiature elettriche di tipo “n” che non producono scintille viene completamente sostituito compreso nel titolo.
12 pp. – 23,00 Euro / 18,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14321 E

(*) CEI 61-182;V2 CEI EN 60335-2-56/A2:2015-09 (Inglese)
Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per proiettori ed apparecchi similari
La presente Variante rappresenta una revisione tecnica della Norma CEI EN 60335-2-56:2005-01, inclusa la sua Variante V1, relativa alle prescrizioni di sicurezza elettrica dei proiettori ed apparecchi similari destinati ad essere utilizzati nell’ambito domestico incluse le scuole, gli uffici, i negozi ed ambienti similari. La principale modifica riguarda l’Art. 21 “Resistenza meccanica”, dove viene modificata la prova “di caduta libera” prevista dal paragrafo 21.101.
8 pp. – 11,00 Euro / 9,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14322 E

(*) CEI 61-183 CEI EN 62841-2-2:2015-09 (Inglese)
Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 2: Prescrizioni particolari per avvitatori e avvitatori ad impulsi portatili
La presente Norma si occupa della sicurezza degli avvitatori e degli avvitatori ad impulsi (o a massa battente) portatili azionati tramite motore elettrico o tramite trascinamento magnetico , la cui tensione nominale non supera i 250 V per gli apparecchi in c.c. o in c.a. monofase, e non supera i 480 V per gli apparecchi in c.a. trifase. Inoltre si applica agli apparecchi la cui potenza nominale non supera i 3 700 W. I limiti per l’applicazione di questa Norma agli apparecchi alimentati a batteria sono riportati nell’Allegato K. La Norma si occupa dei pericoli presentati dagli utensili quando utilizzati nel loro modo previsto, nonché nelle loro condizioni di uso improprio che sono ragionevolmente prevedibili. Gli utensili elettrici portatili che senza alcuna loro alterazione, possono essere montati su di un supporto da lavoro per essere utilizzati come utensili fissi, rientrano nello scopo di questa Norma e tale combinazione, di utensile portatile ad un supporto, è considerata essere analoga ad un utensile trasportabile e quindi coperta dalla rispettiva Parte 3 della serie di Norme EN/IEC 62841.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma EN 62841-1:2015-08.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60745-2-2:2011-05, che rimane applicabile fino al 26-06-2018.
24 pp. – 56,00 Euro / 45,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14326 E

(*) CEI 61-235;V2 CEI EN 60335-2-101/A2:2015-09 (Inglese)
Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Nome particolari per apparecchi per vaporizzare sostanze insettifughe e deodoranti
La presente Variante rappresenta una revisione tecnica della Norma CEI EN 60335-2-101:2003-11, inclusa la sua Variante V1, relativa alle prescrizioni di sicurezza elettrica degli apparecchi per vaporizzare sostanze deodoranti o insettifughe. La principale modifica riguarda l’Art. 21 “Resistenza meccanica”, dove viene modificata la prova “di caduta libera” prevista dal paragrafo 21.101.
8 pp. – 11,00 Euro / 9,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14323 E

(**) CEI 61-246;V4 CEI EN 62115/A12:2015-09 (Inglese)
Sicurezza dei giocattoli elettrici
La presente Variante rappresenta una revisione tecnica della Norma CEI EN 62115:2006-06 incluse le sue Varianti, relativa alla sicurezza dei giocattoli elettrici.
Le principali modifiche introdotte riguardano:
– Art. 1 “Campo di applicazione”: dalla lista degli articoli non considerati giocattoli vengono cancellati gli equipaggiamenti di protezione personale, compresi gli occhialini da nuoto, gli occhiali da sole ed altri dispositivi di protezione oculare inclusi i caschi per biciclette e gli skateboard;
– Art. 7 “Marcatura ed istruzioni”: sostituzione relativa alla marcatura ed istruzioni da riportarsi sugli imballi;
– Art. 9 “Riscaldamento e funzionamento anormale”: modifiche relative alle condizioni di guasto per i circuiti a bassa potenza;
– Art. 14 “Costruzione”: Modifiche relative ai connettori;
– Art. 20 “Radiazioni, tossicità e pericoli analoghi”: Aggiunta dell’Allegato ZC (Normativo) relativo alle verifiche dei campi elettromagnetici;
– Allegato ZZA (Informativo) “Requisiti essenziali delle Direttive Comunitarie soddisfatti dalla presente Norma”: Sostituzione della tabella ZZA.1 relativa alla comparazione tra gli articoli e paragrafi della Norma e la presunzione di conformità ai requisiti particolari del paragrafo IV all’Allegato II della Direttiva 2009/48/EC;
– Allegato ZZB (Informativo) “Fondamenti e motivazioni della presente Norma europea”: vengono introdotte modifiche relative ai criteri per le prove ridotte, alla resistenza all’umidità, ai giocattoli con circuiti elettronici di protezione nonché l’aggiunta di un nuovo paragrafo relativo ai giocattoli che generano campi elettromagnetici.
10 pp. – 17,00 Euro / 14,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14319 E

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico
(*) CEI 62-75 CEI EN 60601-2-34:2015-09 (Inglese)
Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli apparecchi di monitoraggio diretto della pressione del sangue
La Norma si applica a un apparecchio singolo di misura o parte di un monitoraggio fisiologico o di un sistema di misura compresi i suoi trasduttori, utilizzato per la misura interna del sistema circolatorio del sangue.
La presente Norma costituisce una revisione tecnica al fine di allinearla strutturalmente con l’edizione 2005 della IEC 60601-1.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60601-2-34:2001-11, che rimane applicabile fino al 27-06-2017.
74 pp. – 224,00 Euro / 179,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14312 E

CEI 62-103 CEI EN 61331-3:2015-09 (Inglese – Italiano)
Dispositivi di protezione dalla radiazione X per uso medico-diagnostico – Parte 3: Indumenti di protezione, occhiali e schermi di protezione dei pazienti
La presente Norma si applica ai dispositivi di protezione quali gli Indumenti di protezione e gli occhiali per la protezione delle persone dalle radiazioni X fino a 150 kV durante gli esami Radiologici e le procedure interventistiche.
Si riferisce a grembiuli, guanti e muffole protettive come pure a grembiuli protettivi per gonadi, protezioni per lo scroto e protezioni ovariche.
Questa seconda edizione si riferisce anche a tre dispositivi di protezione supplementari: collari per la protezione della tiroide, occhiali di protezione e grembiuli protettivi per uso odontoiatrico.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61331-3:2000-01, che rimane applicabile fino al 11-06-2017.
56 pp. – 153,00 Euro / 122,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14336

72 – Dispositivi elettrici automatici di comando
(**) CEI 72-5 CEI EN 60730-2-5:2015-09 (Inglese)
Dispositivi elettrici automatici di comando – Parte 2: Prescrizioni particolari per i sistemi elettrici automatici di comando di bruciatori
La presente Norma si applica ai sistemi di comando elettrici automatici di bruciatori per olio combustibile, gas, carbone o altri combustibili per uso domestico e similare, compreso il riscaldamento, la climatizzazione ed usi similari.
La stessa Norma si applica anche ad un sistema di comando di bruciatore completo e ad un’unità di programmazione separata, nonché ad una sorgente elettronica di accensione ad alta tensione separata e ad un rivelatore di fiamma separato. I dispositivi di accensione separati, quali elettrodi, bruciatori pilota, ecc., non sono coperti dalla presente Norma a meno che essi siano presentati come parte di un sistema di controllo (o di comando) del bruciatore.
La presente Norma si applica per la valutazione della sicurezza intrinseca dei valori di esercizio, dei tempi di funzionamento e delle sequenze operative dichiarate dal costruttore e che sono associate con la sicurezza stessa del bruciatore. Si applica anche ai sistemi di controllo dei bruciatori elettrici automatici utilizzati sopra, all’interno o in associazione con i bruciatori.
I sistemi che utilizzano un controllo termoelettrico della fiamma, non sono contemplati dalla presente Norma.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60730-1:2013-03.
La presente Norma supera completamente la Norma CEI EN 60730-2-5:2003-02 che rimane applicabile fino al 17-11-2017, rispetto alla quale costituisce una revisione di carattere tecnico.
62 pp. – 225,00 Euro / 180,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14327 E

85/66 – Strumentazione di misura, di controllo e da laboratorio
(**) CEI 66-12 CEI EN 61010-2-051:2015-09 (Inglese)
Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura, controllo e per utilizzo in laboratorio – Parte 2-051: Prescrizioni particolari per apparecchi da laboratorio per mescolare ed agitare
La presente Norma è applicabile agli apparecchi elettrici da laboratorio ed ai loro accessori utilizzati per mescolare ed agitare.
In tali dispositivi, che possono contenere elementi riscaldanti, l’energia meccanica influenza la forma, la dimensione o l’omogeneità dei materiali trattati.
Nella presente edizione, che costituisce revisione tecnica della precedente, sono state introdotte, fra le altre, le seguenti modifiche principali:
– esclusi dalla prova di caduta (art. 8) gli apparecchi la cui dimensione e la cui massa rendono improbabile un movimento non intenzionale;
– aggiunte le prescrizioni per i sistemi di interblocco contenenti componenti elettrici/elettronici o programmabili.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61010-2-051:2004-08, che rimane applicabile fino al 14-04-2018.
18 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14308 E

(**) CEI 66-13 CEI EN 61010-2-061:2015-09 (Inglese)
Prescrizioni di sicurezza per apparecchi elettrici di misura, controllo e per utilizzo in laboratorio – Parte 2-061: Prescrizioni particolari per spettrometri atomici da laboratorio con atomizzazione e ionizzazione termica
La presente Norma è applicabile agli spettrometri atomici da laboratorio con alimentazione elettrica e atomizzazione termica.
Rispetto alla precedente edizione di cui costituisce revisione tecnica sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
– esclusi dalla prova di caduta (art. 8) gli apparecchi la cui dimensione e la cui massa rendono improbabile un movimento non intenzionale;
– riformulate le note secondo le Direttive ISO/IEC.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61010-2-061:2004-08, che rimane applicabile fino al 14-04-2018.
22 pp. – 54,00 Euro / 43,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14309 E

97 – Impianti elettrici per gli aiuti visivi luminosi degli aeroporti ed eliporti
CEI 97-2 CEI EN 61822:2015-09 (Inglese – Italiano)
Impianti elettrici per l’illuminazione e la segnalazione degli aeroporti ed eliporti – Regolatori a corrente costante
Questa Norma specifica le prescrizioni per i Regolatori a Corrente Costante (CCR) con corrente nominale in uscita di 6,6 A da utilizzare nei circuiti serie a corrente costante per gli aiuti visivi luminosi di aeroporti ed eliporti. In ogni caso i CCR possono essere costruiti con differenti potenze nominali (kVA) e livelli di corrente diversi da quelli specificati nella presente Norma.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61822:2005-07.
54 pp. – 153,00 Euro / 122,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14340

100 – Sistemi e apparecchiature audio, video e multimediali
CEI 100-147 CEI EN 60728-1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi – Parte 1: Prestazioni dell’impianto per i percorsi diretti
La presente Norma si applica a tutte le reti di distribuzione via cavo (compresi gli impianti per la ricezione individuale) dotati di un’uscita con un cavo coassiale nel percorso diretto e destinati principalmente ai segnali televisivi e sonori, funzionanti a frequenze comprese tra circa 30 MHz e 3.000 MHz. La presente Parte della Norma specifica i metodi di misura fondamentali delle caratteristiche di funzionamento delle reti di distribuzione via cavo dotate di uscite con cavo coassiale allo scopo di valutare la prestazione di questi impianti e i loro limiti di prestazione.
Questa quinta edizione annulla e sostituisce l’edizione precedente e ne costituisce una revisione tecnica.
Include le seguenti modifiche:
– ridefinizione delle procedure di misurazione e aggiornamento dei requisiti di prestazione per includere i segnali DVB-T2;
– riferimento alla norma EN 60728-1-1 per le reti domestiche;
– riferimento alla norma EN 60728-1-2 per i requisiti di prestazioni di uscita del sistema in funzione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60728-1:2009-04, che rimane applicabile fino al 27-06-2017.
310 pp. – 297,00 Euro / 238,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14337

CEI 100-161 CEI EN 60728-1-1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Impianti di distribuzione via cavo per segnali televisivi, sonori e servizi interattivi – Parte 1-1: Cablatura a RF per reti domestiche a due vie
Questa Parte della serie EN/IEC 60728 fissa le prescrizioni e descrive le linee guida per la realizzazione di reti domestiche bidirezionali (a due vie) a RF, dedicate prevalentemente alla distribuzione di segnali televisivi e sonori, operanti fra circa 5 MHz e 3 000 MHz.
Il campo delle frequenze è esteso a 6 000 MHz per le tecniche di distribuzione che sostituiscono il collegamento cablato con collegamenti bidirezionali senza fili.
Questa seconda edizione annulla e sostituisce la prima edizione pubblicata nel 2010 e ne costituisce una revisione tecnica includendo le seguenti modifiche: aggiornamento dei requisiti di prestazione dell’art. 5 per includere quelli relativi ai segnali DVB-T2.
La presente Norma deve essere utilizzata unitamente alla CEI EN 60728-1:2015-09.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60728-1-1:2010-10, che rimane applicabile fino al 11-04-2017.
122 pp. – 252,00 Euro / 202,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14338

111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici
(*) CEI 111-69 CEI CLC/TS 50625-3-1:2015-09 (Inglese)
Requisiti per la raccolta, la logistica ed il trattamento dei RAEE – Parte 3-1: specifica per la messa in sicurezza – Generalità
La presente Specifica Tecnica è destinata ad essere utilizzata in combinazione con la Norma per il trattamento dei RAEE EN 50625-1 per la maggior parte dei tipi di RAEE (altri documenti saranno sviluppati per definire i requisiti per specifici RAEE che richiedono un trattamento più specializzato).
30 pp. – 38,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14311 E

205 – Sistemi bus per edifici
(**) CEI 205-27 CEI EN 50491-6-1:2015-09 (Inglese)
Requisiti generali per i sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) e sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS) – Parte 6-1: Impianti HBES – Installazione e Pianificazione
La presente Norma indica le prescrizioni specifiche aggiuntive per i sistemi HBES, relative alle regole comuni di pianificazione e di installazione dei sistemi di cablaggio delle abitazioni per i sistemi HBES. La sua struttura segue quella della EN 50174-2.
La presente Norma si focalizza sulle prescrizioni per i sistemi di cablaggio HBES all’interno delle abitazioni. Sono state prese in considerazione anche le prescrizioni per il cablaggio delle dorsali negli edifici.
I sistemi HBES a radio-frequenza (RF) sono considerati un’estensione o un’alternativa ai sistemi cablati.
Le connessioni RF possono avere un impatto sulla infrastruttura. Vengono presentati diversi modelli di infrastrutture per l’uso di connessioni RF in sostituzione di quelle cablate (ad esempio con spazi installativi IS6 ridotti).
La presente Norma è complementare alla EN 50174-2 (CEI 306-5).
44 pp. – 75,00 Euro / 60,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14313 E

210 – Compatibilità elettromagnetica
(*) CEI 210-88 CEI EN 55016-1-5:2015-09 (Inglese)
Specificazione per gli apparati e i metodi di misura del radiodisturbo e dell’immunità – Parte 1-5: Apparati di misura del radiodisturbo e dell’immunità – Siti per la taratura delle antenne e siti di prova per la gamma di frequenze 5 MHz – 18 GHz
La presente Norma è una norma di base che specifica i requisiti dei siti per la taratura delle antenne e dei siti di prova per la gamma di frequenze 5 MHz – 18.
La presente Norma sostituisce la CEI EN 55016-1-5:2005-12, che rimane applicabile fino al 21-01-2018.
100 pp. – 240,00 Euro / 192,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14333 E

306 – Interconnessione di apparecchiature di telecomunicazione
(**) CEI 306-3;V1 CEI EN 50174-1/A2:2015-09 (Inglese)
Tecnologia dell’informazione – Installazione del cablaggio – Parte 1: Specifiche ed assicurazione della qualità
Questa Variante apporta alcune modifiche alla CEI EN 50174-1:2012-05.
In particolare introduce alcune modifiche tecniche ed editoriali nell’Introduzione e negli art. 3 e 4 e contiene un nuovo Allegato F (normativo).
12 pp. – 20,00 Euro / 16,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14314 E

(**) CEI 306-5;V2 CEI EN 50174-2/A2:2015-09 (Inglese)
Tecnologia dell’informazione – Installazione del cablaggio – Parte 2: Pianificazione e criteri di installazione all’interno degli edifici
Questa Variante apporta alcune modifiche alla CEI EN 50174-2:2010-05.
In particolare comprende:
– un nuovo art. 12 sulle canalizzazioni e le aree comuni all’interno di edifici multi-locatario;
– una modifica del trattamento di A.3 per accertare la trattazione della pianificazione e dell’installazione dei componenti dell’isolamento elettrico all’interno di edifici (la EN 50174-3 comprenderà un Allegato sullo stesso argomento per i componenti all’esterno degli edifici);
– alcune modifiche tecniche e editoriali agli articoli 3, 4, 5, 8 e 11.
40 pp. – 69,00 Euro / 55,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14315 E
501 – Valutazione, Attestazione e Certificazione della Conformità
CEI 501-29 CEI UNI EN ISO/IEC 17021-1:2015-09 (Inglese – Italiano)
Valutazione della conformità – Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione – Parte 1: Requisiti
La presente parte della serie ISO/IEC 17021 contiene i principi ed i requisiti per la competenza, la coerenza e l’imparzialità degli organismi che forniscono audit e certificazione di tutti i tipi di sistemi di gestione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 17021:2011-07, che rimane applicabile fino al 31-01-2016.
114 pp. – 72,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 14343
(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.

 

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.