Categorie

Decreto 8 agosto 2014 (ampliamento rete di trasmissione di energia)

Ampliamento dell’ambito della rete di trasmissione nazionale dell’energia elettrica.

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Visto il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, di attuazione della direttiva 96/92/CE recante norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica;
Visto, in particolare l’art. 3, comma 7, dello stesso decreto che prevede che il Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato, ora Ministro dello sviluppo economico, determini, sentita l’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas ed i soggetti interessati, l’ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale;
Visto il decreto del Ministro dell’industria, del commercio e dell’artigianato 25 giugno 1999, recante determinazione dell’ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale, integrato con successivi decreti ministeriali 23 dicembre 2002, 27 febbraio 2009, 16 novembre 2009, 26 aprile 2010 e 22 dicembre 2010;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 maggio 2004, recante criteri, modalita’ e condizioni per l’unificazione della proprieta’ e della gestione della rete nazionale di trasmissione;
Visto il decreto del Ministro delle attivita’ produttive 20 aprile 2005, modificato con decreto del Ministro dello sviluppo economico del 15 dicembre 2010, che attribuisce alla societa’ Terna S.p.a. la concessione delle attivita’ di trasmissione e dispacciamento dell’energia elettrica nel territorio nazionale;
Vista la nota n. TRISPA/P20130010801 del 18 novembre 2013, con la quale la societa’ Terna Rete Italia S.p.A., in nome e per conto della Terna S.p.a., ha chiesto alla societa’ Sorgenia Power S.p.A. l’assenso in merito all’avvio del processo di acquisizione nell’ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale dei seguenti elementi di rete, attualmente nella titolarita’ di tale societa’:
a) Stazione elettrica a 380 kV «Termoli centrale»;
b) Elettrodotto a 380 kV «SE Termoli centrale – SE Larino»;
Vista la nota n. TER/PA/AB/2013/0054 del 26 novembre 2013, con la quale la societa’ Sorgenia Power S.p.A. ha manifestato il proprio assenso in merito alla suddetta acquisizione;
Vista l’istanza n. TE/P20140001648 del 1° aprile 2014, con la quale la societa’ Terna S.p.a. ha chiesto l’inserimento nell’ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale di tali elementi di rete;
Visto il parere 24 luglio 2014 n. 366/2014/I/EEL nota n. CO12911 del 26 marzo 2010, con il quale l’Autorita’ per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha espresso parere favorevole in merito all’ampliamento dell’ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale con inclusione della linea a 380 kV «Larino-Termoli Centrale» e della sezione 380 kV della stazione «Termoli Centrale» attualmente di proprieta’ della societa’ Sorgenia Power S.p.A.;
Considerato che la societa’ Terna S.p.A. ha segnalato che il richiesto inserimento nella rete di trasmissione nazionale delle suddette infrastrutture consente di apportare al sistema elettrico nazionale molteplici benefici in relazione sia alle preventivate attivita’ di sviluppo della rete sia in termini di continuita’ del servizio elettrico;
Considerato che la societa’ Terna S.p.A. ha, inoltre, rilevato che, riguardo al perseguimento dei suddetti benefici di sistema, l’acquisizione dei citati impianti di proprieta’ della societa’ Sorgenia Power S.p.A. rappresenta complessivamente la soluzione piu’ conveniente e con minori vincoli/tempi realizzativi;
Considerato che la proposta di acquisizione dei suddetti elementi di rete e’ stata inclusa, ai sensi del citato decreto ministeriale 23 dicembre 2002, nel Piano di sviluppo della rete di trasmissione nazionale 2014, trasmesso dalla societa’ Terna S.p.A. al Ministero dello sviluppo economico il 31 gennaio 2014;
Considerato che le modalita’ di acquisizione, gia’ concordate, saranno formalizzate nell’ambito di un apposito accordo che le societa’ Terna S.p.A. e Sorgenia Power S.p.A. provvederanno a stipulare, propedeutico all’effettivo inserimento nella rete di trasmissione nazionale delle suddette porzioni di rete;
Ritenuto che l’ampliamento della rete di trasmissione nazionale debba essere subordinato all’effettiva acquisizione da parte della societa’ Terna S.p.A. dei suddetti elementi di rete

Decreta:

Art. 1

Ampliamento dell’ambito della rete di trasmissione nazionale di energia elettrica

1. L’ambito della rete di trasmissione nazionale di energia elettrica e’ modificato con l’inserimento in essa dei seguenti elementi di rete:
a) Linea a 380 kV «Larino – Termoli Centrale»;
b) Sezione 380 kV della Stazione «Termoli Centrale».
2. L’efficacia del suddetto inserimento e’ subordinata al perfezionamento dell’acquisizione, da parte di Terna S.p.a., dei suddetti elementi di rete, attualmente di proprieta’ della societa’ Sorgenia Power S.p.A.
3. La data del suddetto perfezionamento deve essere comunicata, a cura della societa’ Terna S.p.a., a questo Ministero ed all’Autorita’ per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

Art. 2
Informazione al pubblico dell’ambito aggiornato della rete

1. La societa’ Terna S.p.a. provvede a rendere disponibili le informazioni relative all’aggiornamento dell’ambito della rete di trasmissione nazionale dell’energia elettrica mediante pubblicazione sul proprio sito Internet.
2. Il presente provvedimento sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 8 agosto 2014

Il Ministro: Guidi

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.