Categorie

Asseverazione fine lavori: niente proroghe

Il testo del decreto pubblicato venerdì scorso in Gazzetta Ufficiale non contiene alcun riferimento al tanto atteso slittamento dei termini per l’invio al Gestore dei Servizi Energetici dell’asseverazione tecnica degli impianti fotovoltaici. Chi non ha trasmesso la documentazione necessaria entro il 31 dicembre non potrà godere delle tariffe incentivanti previste dal precedente Conto energia, più generose di quelle attuali.
Il “milleproroghe”, che allo stadio di bozza avrebbe prorogato la data per l’asseverazione al 31 gennaio (Come avevamo anticipato inquesto articolo), non lo ha fatto.
Il tanto atteso rinvio dei termini per la trasmissione al Gse dell’asseverazione tecnica degli impianti fotovoltaici allacciati alla rete entro il 31 dicembre 2010, nella versione definitiva del documento, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, non è arrivato.
Il decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ma non contiene alcun riferimento allo slittamento del termine. Dall’ Allegato I, Tabella 1, infatti, sono scomparse alcune proroghe che sembravano essere state inserite nel testo approvato dal Consiglio dei ministri il 22 dicembre scorso.
Incluso il rinvio al 31 gennaio 2011 del termine ultimo per trasmettere al Gestore dei servizi energetici l’asseverazione relativa all’installazione di impianti fotovoltaici. Tutto come prima, dunque, e chi non è riuscito a presentare la documentazione entro il 31 dicembre non si vedrà riconosciute le tariffe incentivanti di cui al DM 19 febbraio 2007, ovvero quelle previste dal precedente Conto energia.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.