Categorie

Risparmio energetico, come detrarre il 55%

L’agenzia delle Entrate ha pubblicato in questi giorni il modello che i contribuenti interessati dovranno utilizzare per beneficiare della detrazione del 55 per cento sul lavori effettuati a favore del risparmio energetico. La comunicazione all’agenzia deve essere inviata per i lavori che proseguono oltre il periodo d’imposta, ovvero per comunicare le spese sostenute negli anni precedenti a quello in cui i lavori sono terminati.
Cosa significa? Che se una persona inizia oggi i lavori e li finisce entro il 31 dicembre, non cambia alcunché rispetto alle regole attualmente in vigore: la comunicazione va inviata entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori al sito web dell’Enea e potrà detrarre il 55% delle spese in cinque rate annuali di identico importo.
Al contrario se i lavori terminano dopo il 31 dicembre andrà fatta la comunicazione alle Entrate circa le spese sostenute nel 2009, utilizzando il modello predisposto dall’agenzia. L’invio deve essere fatto entro il 31 marzo 2010 per via telematica. Rimane sempre l’obbligo della comunicazione all’Enea entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori.
Nei casi, alquanto rari per la verità, dei lavori iniziati nel 2007 o nel 2008 e che saranno terminati nel 2010, andrà fatta la comunicazione per le spese sostenute nel 2009. Nel caso i lavori siano finiti nel corso del 2009 oppure se nel 2009 non sono state sostenute spese, la comunicazione non dovrebbe essere fatta.
Non cambia nulla per gli interventi agevolati e i limiti di spesa. La detrazione è riconosciuta per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, sull’involucro di edifici esistenti, di installazione di pannelli solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.