Categorie

Premio CEI Ingegner Giorgi: premiati i vincitori

Dal 1999, anno in cui è stato istituito, ogni anno viene assegnato il Premio Ingegner Giorgi al fine di offrire un riconoscimento ufficiale ai Presidenti e Segretari di Comitati Tecnici e Sottocomitati CEI, CENELEC e IEC che con la loro attività hanno contribuito in modo esemplare alla ricerca e allo sviluppo della normativa tecnica e della sicurezza in campo elettrotecnico ed elettronico e alla promozione dell’immagine del CEI nel mondo.
Il Presidente Generale del CEI Ingegner Ugo Nicola Tramutoli ha consegnato personalmente il riconoscimento ai 3 vincitori di quest’anno con le motivazioni che hanno accompagnato la loro premiazione:

– Ing. Carlo Loi – Presidente CT 79 “Sistemi di rilevamento e segnalazione per incendio, intrusione, furto, sabotaggio e aggressione” – da oltre 30 anni partecipa attivamente ai lavori normativi del Comitato Tecnico 79 del CEI, del CENELEC e della IEC; Presidente del CT 79 CEI da oltre 15 anni e Presidente del TC 79 CENELEC dal 2000; è stato Presidente dell’Associazione ANCISS/ANIE – per l’onorevole contributo dato allo sviluppo della normazione e dei sistemi di sicurezza in tanti anni di esperienza e di carriera nel settore a livello nazionale, europeo ed internazionale.

– Sig. Mario Silingardi – Presidente SC 31J “Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione” – da oltre 30 anni attivo promotore dell’attività normativa nel settore degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione – per essersi particolarmente distinto nel campo della classificazione delle aree pericolose per la presenza di gas, vapori e polveri combustibili e dei relativi impianti elettrici.

– Ing. Giorgio Tontini – Presidente CT 2 “Macchine elettriche rotanti” – Presidente del CT 2 per circa 20 anni, uno dei Comitati storici del CEI – per essere stato appassionato promotore dell’attività normativa nel campo dei motori e dei generatori in molteplici applicazioni, ed aver contribuito significativamente, anche in sede internazionale, all’aggiornamento e alla manutenzione delle Norme a seguito dell’evoluzione tecnologica in ambito industriale.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.