Categorie

PRYSMIAN
Diventare un fornitore di servizi con PRY-CAM HOME Business

Quando un professionista o un’azienda attivi nel settore elettrico si confrontano con le esigenze di strutture a contatto con il pubblico, come ristoranti, alberghi, ospedali, facoltà universitarie, deve prendere in considerazione una serie di fattori.
La complessità della progettazione di questo tipo di impianti nasce dal fatto che si tratta di spazi che uniscono almeno tre destinazioni d’uso: locali destinati a clienti (sale, reception, camere, aule, …), locali destinati ai servizi alberghieri (uffici, cucine, lavanderie, …) e ai servizi tecnici (sale server, caldaie, frigoriferi, …), ciascuna con esigenze, impianti e regolamenti molto diversi.

Dal punto di vista dell’installazione di impianti nuovi vigono naturalmente le regole relative agli edifici, in particolare il rilascio della dichiarazione di conformità dell’impianto ai fini dell’agibilità e dell’abitabilità. I successivi interventi su immobili già esistenti sono stati disciplinati negli ultimi 15 anni attraverso il Decreto 37/2008, poi emendato dal Decreto Semplificazioni del 2012 e convertito nella Legge n. 35/2012, secondo il quale una volta compiute le prove tecniche e il collaudo degli impianti installati, vi è obbligo di conservare la dichiarazione unica di conformità e la documentazione allegata presso la sede dell’interessato (il responsabile dell’attività presso la quale sono stati svolti i lavori). Resta fermo l’obbligo di comunicazione ai fini del rilascio del certificato di agibilità da parte del comune o in caso di allacciamento di nuove forniture. Va inoltre ricordato che le strutture alberghiere impongono particolari regolamentazioni per quanto riguarda il rischio d’incendio, ulteriormente specificato dalla norma europea del 2017 dedicata alla CPR.

Rilasciare una dichiarazione di conformità per una struttura complessa come un albergo o un ristorante – così come un’azienda con sede di importante superficie – è certamente un’attività che comporta grande attenzione sia in sede di installazione che in quella delle prove tecniche necessarie per la sua emissione.

Per effettuare rapidamente e con un singolo strumento l’attività di certificazione, Prysmian Group ha messo a disposizione del mercato PRY-CAM HOME, la soluzione perfetta per rispondere a diverse esigenze delle strutture ricettive.
Dal punto di vista dell’elettricista, infatti, PRY-CAM HOME permette di eseguire facilmente e velocemente le principali prove per la certificazione previste dalla legge utilizzando un unico strumento, ed è installabile in impianti nuovi, già esistenti o oggetto di ristrutturazione. Si compone di due unità, MASTER e PLUG, e viene installato nel quadro elettrico dell’appartamento, della stanza o dell’area da monitorare. Grazie ad esso è possibile raccogliere i dati relativi all’impianto per eseguire la certificazione e monitorare nel lungo periodo il suo stato di salute. L’unità può essere collegata tramite collegamento WiFi o NBIoT ed è dunque disponibile anche per strutture situate in aree remote con scarsa disponibilità di banda.

L’unità PLUG è di esclusivo utilizzo da parte dell’elettricista per la realizzazione delle prove strumentali previste dalla normativa per la certificazione degli impianti elettrici, in combinazione con il MASTER installato. Il dispositivo PLUG rimane di proprietà dell’elettricista che potrà utilizzarlo ad ogni nuova installazione o intervento di manutenzione.
Il funzionamento dell’intera soluzione è gestito attraverso due App, PRY-CAM HOME PRO, per professionisti del settore elettrico e PRY-CAM HOME, per gli utenti domestici, entrambe disponibili per iOS e Android, che permettono a installatori e utenti di monitorare il funzionamento e lo stato di salute del proprio impianto elettrico in tempo reale

Ma c’è un ulteriore vantaggio che PRY-CAM HOME offre a chi gestisce gli impianti di strutture ricettive, in cui è necessario monitorare più ambienti contemporaneamente: grazie a PRY-CAM HOME Business è infatti possibile gestire tutti i dispositivi collegati attraverso un’unica piattaforma Business Cloud che, tramite un’interfaccia semplice da utilizzare, permette une gestione integrata e comparativa di tutti i dispositivi installati, fino a un numero illimitato.
I vantaggi per chi svolge attività di manutenzione e di amministrazione di strutture complesse, come ad esempio ospedali, alberghi, scuole, università, condomini, residenze e cooperative di alloggio sono evidenti, a cominciare dalla possibilità di tenere sotto controllo i consumi elettrici, studiare la loro evoluzione e progettare le possibili ottimizzazioni. Oltre ai professionisti del settore, pensiamo a facility manager, property manager, amministratori di condominio ed energy manager, per i quali la disponibilità di dati e informazioni è cruciale per offrire il miglior servizio ai propri clienti.

È sotto questo aspetto che PRY-CAM HOME Business permette ai propri utenti di diventare veri e propri fornitori di servizi a lungo termine per i propri clienti, dal momento che il monitoraggio continuo dei consumi e l’analisi comparativa dell’efficienza energetica consente una valutazione del livello di sicurezza elettrica su basi oggettive e l’identificazione di possibili interventi, permettendo una manutenzione preventiva dei diversi impianti installati.
Un’opportunità per rafforzare le relazioni con il proprio cliente contribuendo ad accompagnarli in un futuro caratterizzato da una maggior salute e un maggior risparmio energetico.