Categorie

FINDER
Finder lancia sul mercato l’innovativo relè di controllo tipo 70.51

Il Relè di controllo corrente Tipo 70.51.0.240.2032 entra a far parte della serie 70 dedicata ai relè di controllo Finder.
Prodotto in Italia, questo relè rappresenta la scelta ideale per chi è alla ricerca di un dispositivo in grado di monitorare assorbimenti e consumi, al fine di intervenire tempestivamente in caso di valori non in linea con il funzionamento standard.
Contraddistinto da 1 contatto in scambio da 10A, presenta una tensione di alimentazione nominale di 24…240V AC/DC e sei livelli di controllo corrente 0.1, 1, 2, 5, 10 e 16A. Inoltre, include 6 funzioni relative al controllo e alla gestione completa della corrente, facilmente regolabili dal selettore e dal trimmer sul frontale.

Tra le differenti funzioni proposte, alcune permettono di gestire l’apertura del contatto in caso di anomalie quali:
– superamento del livello di corrente gestibile, dopo un tempo T2 (Funzione Sovracorrente – funzioni OC e OCm)
– uscita della corrente dai limiti minimi gestibili dopo un tempo T2 (Funzione Sottocorrente – funzioni UC e UCm).
– uscita della corrente al di sopra o al di sotto dei limiti di massimo o minimo, controllati contemporaneamente (Modalità Finestra – funzioni W e Wm).

Tutte queste funzioni possono essere impostate “con” o “senza” memoria, questa modalità permette di scegliere, tramite la registrazione o meno dell’evento appena trascorso, come agire sul contatto una volta passata l’anomalia in base al tipo di funzione selezionata.
In particolare:
– se è attiva la modalità “senza memoria”, il contatto di uscita verrà ripristinato, cioè si richiuderà senza considerare il precedente evento
– se è attiva la modalità “con memoria”, il contatto di uscita resterà aperto fintanto che non si agirà sul pulsante di RESET o direttamente sulla tensione di corrente abbassandola.

Per ovviare a situazioni in cui spunti sul carico o partenze di motori in fase di accensione, potrebbero segnalare dati anomali rispetto ai valori standard di intervallo, è possibile stabilire un tempo di inibizione T1 (regolabile da 01 a 40sec) all’interno del quale non viene effettuato alcun tipo di rilevamento da parte del relè.

Il relè 70.51 presenta ulteriori elementi distintivi che lo rendono performante in ogni situazione tra cui:
• Isteresi regolabile 5…50% (1…99% in modalità Finestra).
• Ritardo nell’intervento 0,1…30sec.
• Possibilità di utilizzo con TA fino a 600A.

Il Relè di controllo corrente Tipo 70.51.0.240.2032 può essere installato su barra DIN da 35 mm ed è disponibile nella versione con indicazione stato del contatto o nella versione programmabile tramite app.
Per approfondire o scaricare la scheda tecnica, visita la pagina del prodotto su findernet.com.