Categorie

QUESITO TECNICO
Relamping e norma UNI 12464

impianti elettriciNel caso si proceda ad un intervento di relamping di un impianto di illuminazione esistente con sostituzione dei corpi esistenti con nuovi corpi a LED, contestualmente è obbligatorio adeguare i livelli di illuminamento alla UNI 12464 (nei casi in cui questi non fossero garantiti)? Oppure si resta nel caso di mera sostituzione?

Giuseppe Scotti

impianti elettriciDal momento che l’attività di rewamping ha lo scopo di migliorare le caratteristiche dell’impianto di illuminazione, la sostituzione dei corpi illuminanti e/o la sorgente luminosa comporta la necessità di dover eseguire una verifica del progetto illuminotecnico.

Segnaliamo che, come specificato nell’introduzione, la Norma UNI 12646-2 “Luce e illuminazione – Illuminazione dei posti di lavoro – Parte 2: Posti di lavoro in esterno”, specifica i requisiti relativi all’illuminazione dei compiti visivi in termini di quantità e qualità dei posti di lavori in esterno, ma non i requisiti illuminotecnici riguardanti la sicurezza e la salute dei lavoratori. Compito, questo, assegnato dal DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 , n. 81 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi” al datore di lavoro.

Lo stesso dicasi per la Norma UNI EN 12464-1:2021 “Luce e illuminazione – Illuminazione dei posti di lavoro – Parte 1: Posti di lavoro in interni”: la norma specifica i requisiti di illuminazione per le persone nei luoghi di lavoro interni, ma non quelli requisiti di illuminazione rispetto alla sicurezza e salute delle persone sul lavoro.