Categorie

SICUREZZA
Sicurezza 2021: le assegnazioni proseguono a pieno ritmo

Sicurezza, manifestazione di riferimento in Italia e in Europa per security e fire, procede nel suo cammino verso la prossima edizione, che si terrà a Fiera Milano dal 22 al 24 novembre 2021.

Sicurezza 2021: in corso le assegnazioni degli spazi espositivi

fiera sicurezza 2021Mentre si delineano sempre di più i temi, le novità tecnologiche e l’offerta formativa che saranno al centro dell’evento, sono in corso le assegnazioni degli spazi espositivi. Si conferma la scelta di un layout organico, con padiglioni contigui e una connotazione merceologica degli spazi, già sperimentato la scorsa edizione.

La suddivisione in padiglioni

La videosorveglianza e l’antincendio occuperanno il padiglione 7, l’antintrusione sarà nei padiglioni 5 e 7, in aree ben connotate, la Cyber Arena e le proposte di cyber security nel padiglione 5, mentre il padiglione 10 sarà dedicato a sicurezza passiva, controllo accessi e a Smart Building Expo, con la sua proposta focalizzata sulla integrazione tecnologica, che integra e amplia l’offerta di Sicurezza, inserendosi negli stessi spazi espositivi, senza soluzione di continuità.

Grazie alle conferme di brand leader di diversi settori, l’offerta si conferma rappresentativa di tutte le anime del mercato e sarà focalizzata sui temi e i trend che in questo particolare momento storico stanno trainando l’innovazione tecnologica del comparto: convergenza, digitalizzazione e certificazione della professione.

La convergenza ha cambiato l’approccio alla security, che oggi diventa parte integrante di sistemi più complessi e richiede, da parte di progettisti e installatori, un approccio olistico e sempre più competente. Conoscere la singola tecnologia non basta più: è necessario studiare ogni soluzione come fosse un abito su misura costruito intorno alle esigenze del cliente e al contesto applicativo in cui si inserisce.

La crescente digitalizzazione, che vede la diffusione di nuove soluzioni in cloud, di interfacce web sempre più evolute e che si spinge fino alle frontiere dell’Intelligenza Artificiale, impone nuove competenze in Cyber Security, a tutela dei dati che l’impianto gestisce e raccoglie, ma anche delle responsabilità dei professionisti che lo installano.

Sicurezza 2021: l’offerta formativa

Ecco perché competenze e conoscenze saranno al centro del progetto e dell’offerta formativa: il settore guarda da tempo al valore delle certificazioni come punto di riferimento per costruire un’offerta di mercato affidabile e il tempo sembra ormai maturo. A Sicurezza questo tema troverà spazio grazie alle tante realtà associative e produttive impegnate a garantire la qualità certificata non solo dei prodotti, ma anche dell’operato dei professionisti che li installano.

Finanziamenti al credito e Simest: un sostegno concreto

Con l’obiettivo di offrire un supporto concreto alle aziende – in particolare alle PMI – interessate a cogliere l’opportunità unica di business e networking rappresentata dalle manifestazioni fieristiche, Fiera Milano ha reso più agile l’accesso al credito, sostenendo il finanziamento dell’investimento, e ha siglato accordi con vari istituti di credito.

Dal 3 giugno, inoltre, sul portale Simest è possibile per le aziende accedere con nuove domande di finanziamento agevolato al fondo 394/81. Si tratta di una nuova opportunità – proposta da Simest – per sostenere la partecipazione delle aziende italiane alle fiere internazionali, quale è Sicurezza, nell’ambito del processo di internazionalizzazione delle imprese, anche con una quota di cofinanziamento a fondo perduto a valere sulla quota di risorse del fondo per la promozione integrata.

Il digitale a supporto di una visita in piena sicurezza

In presenza, in piena sicurezza: grazie alla collaborazione con un team di esperti e in sinergia con i principali players del settore, Fiera Milano ha elaborato un Protocollo per il contenimento della diffusione del nuovo coronavirus, che illustra le modalità per lo svolgimento in sicurezza delle manifestazioni fieristiche, nel pieno rispetto delle regole e dei protocolli sanitari emanati a livello nazionale.

Saranno intensificate le attività di pulizia, visitatori ed espositori troveranno dispenser di gel disinfettanti in tutto il quartiere, l’ingresso avverrà solo previo controllo della temperatura corporea e sarà reso obbligatorio l’utilizzo delle mascherine qualora non fosse possibile garantire il distanziamento interpersonale. Ma, soprattutto, un grande supporto verrà dalla tecnologia.

I servizi digitali potenziati

Sono stati infatti potenziati una serie di servizi digitali: la preregistrazione avverrà online e i biglietti con qr-code saranno disponibili direttamente sul proprio smartphone, evitando così ogni occasione di assembramento e scambio di supporti cartacei; nei padiglioni e negli spazi esterni la nuova segnaletica digitale guiderà la visita, indicando percorsi preferenziali e indirizzando i flussi, per una migliore interazione tra buyer ed espositori e garantendo il corretto distanziamento.

La App di Sicurezza

Infine, la App di manifestazione non solo consentirà di costruire il proprio percorso di visita personalizzato in base ai propri interessi e ai flussi, ma permetterà di gestire da remoto numerosi servizi, come la prenotazione del parcheggio o anche quella del pranzo, che si potrà ricevere poi direttamente al proprio stand. Un modo per garantire la sicurezza, ma anche per ottimizzare il proprio tempo e vivere l’esperienza in fiera in modo ancora più pieno.

Sicurezza: appuntamento dal 22 al 24 novembre 2021

Ricco di innovazione, affidabile, phygital: l’appuntamento con Sicurezza e Smart Building Expo è dunque a Fiera Milano dal 22 al 24 novembre 2021.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>