Categorie

CHINT
Da Chint le soluzioni per la protezione degli uffici

soluzioni chint contattoriChint propone diverse tipologie di protezione per gli uffici e gli ambienti dotati di postazioni di lavoro:

• Interruttori magnetotermici DZ158 e NB1, per la protezione del quadro generale e sottoquadri.
• Interruttori magnetotermici differenziali NB1L1 in Classe A, per la protezione di prese, UPS, postazioni PC, CED, sistemi di illuminazione e condizionamento.
• Relè passo passo NJMC1 e contattori modulari NCH8 e NCH8M, per il controllo dell’illuminazione.

Interruttori magnetotermici DZ158 e NB1

Gli interruttori magnetotermici DZ158 e NB1 presentano portate rispettivamente fino a 125A e 63A e sono disponibili nelle configurazioni da 1 a 4 poli, in curva C (serie DZ158) e B, C, D (serie NB1). Tali dispositivi sono in grado di gestire correnti elevate, risultano pertanto particolarmente idonei all’applicazione all’interno di quadri generali e sottoquadri. Entrambe le serie sono accessoriabili con contatti ausiliari e bobine di sgancio o di minima tensione e possono essere abbinate con dispositivi di protezione differenziale in varie classi nonché in varie correnti Idn.

Interruttori magnetotermici differenziali NB1L1

Interruttori NB1L1La gamma di interruttori magnetotermici differenziali NB1L1 presenta taglie che spaziano dai 6A ai 40A, nella configurazione 1P+N, con corrente differenziale da 30mA e con potere di interruzione di 4500A. Tali dispositivi in Classe A sono adatti all’impiego all’interno degli edifici laddove vi è una presenza sempre più massiccia dell’elettronica. Il Classe “A” è infatti in grado di rilevare correnti differenziali sia a frequenza di 50Hz che correnti pulsanti con componente continua. Gli interruttori magnetotermici differenziali NB1L1 sono accessoriabili con contatti ausiliari di allarme, bobine di sgancio e bobine di minima. L’accessoriabilità rappresenta un elemento distintivo importante, in considerazione della presenza sempre più massiccia della Building Automation nell’impiantistica elettrica che comporta la necessità di “leggere” gli stati degli interruttori installati.

Relè passo passo NJMC1

I relè passo passo della serie NJMC1 di tipo elettromeccanico bistabile consentono di controllare i carichi illuminotecnici o altri tipi di carichi da più punti di comando. Tali prodotti possono gestire fino a 16A con uno o due contatti e presentano sul fronte anche una leva di comando locale.

I contattori modulari NCH8 e NCH8M

La serie di contattori modulari NCH8 e NCH8M di tipo elettromeccanico monostabile è invece particolarmente indicata qualora vi sia la necessità di interfacciare i relè con la Building Automation, grazie alla possibilità di interfacciare tali dispositivi con gli attuatori.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.