Categorie

COMELIT
Comelit partner di “Nunziare”, un ambizioso progetto di luxury real estate

Comelit ha messo la sua firma su uno dei nuovi progetti della Cecere Management, holding italiana con 35 anni di esperienza nel mercato dello sviluppo immobiliare, con sede a Napoli e guidata da un giovane Nunzio Yari Cecere, celebrato nel 2019 dalla rivista Forbes come uno dei “30 under 30” più promettenti d’Europa.

Comelit e “Nunziare”: il Luxury Real Estate innovativo e sostenibile

“Nunziare”, il nome del nuovo brand creato dall’impresa campana, racchiude tutti i progetti di Luxury Real Estate, fondati principalmente su due caratteristiche: innovazione e sostenibilità. Valori ampiamente condivisi anche da Comelit Group che, in un’ottica di vicinanza al cliente, attraverso l’ascolto e l’analisi delle esigenze del committente ha saputo identificare la soluzione più adatta destinando a questo progetto, nel centro di Aversa, due dei suoi prodotti più avanzati nella famiglia della videocitofonia: la pulsantiera esterna Ultra e il posto interno Mini Wi-Fi, compatibile con Amazon Alexa ed Eco Show.

Nunziare render

Poter affiancare il nostro brand a un progetto di questa qualità è per noi motivo di vanto – spiega Antonio D’Auria, Project Campania di Comelit, che insieme a Francesco Gentile, tecnico commerciale di Comelit, ha collaborato al progetto -. In questo caso, la rilevanza non è tanto l’entità dell’intervento, che ci ha comunque visti protagonisti sul fronte videocitofonia, ma piuttosto la possibilità di creare un vero partenariato tra Comelit e un’impresa destinata a fare grandi cose, non solo in Campania”.

Una collaborazione nata dopo un lungo corteggiamento, cominciato nel 2019: “Ci siamo conosciuti nell’ambito di una fiera di settore – ricorda D’Auria – e con la nascita del progetto Nunziare abbiamo intravisto una concreta possibilità di stabilire una prima collaborazione”. Da quel momento si sono susseguiti una serie di incontri e contatti che nemmeno la pandemia è riuscita a interrompere, anzi: “Il lockdown ha reso evidente come sia cambiata la visione dell’abitare – chiarisce D’Auria – e la Cecere Management è stata una delle prime holding del settore a rendersi protagonista di un nuovo modo di costruire: tecnologico ma sostenibile, più focalizzato sulla qualità che non sulla quantità. Un contesto abitativo che ben si sposa con il nostro metodo di lavoro, di cui Ultra e Mini Wi-Fi rappresentano la sintesi perfetta”.

La pulsantiera Ultra

Pulsantiera Ultra ComelitUltra in particolare è un prodotto altamente innovativo grazie al suo modulo touch a colori da 5 pollici; ma anche attento alla sostenibilità, con il sensore crepuscolare integrato che riconosce le diverse fasi del giorno, per evitare inutili sprechi di energia e salvaguardare l’ambiente. Una pulsantiera elegante ma robusta, ad elevata resistenza agli agenti atmosferici e semplice da installare e da usare, grazie a un’interfaccia grafica a scorrimento che riprende quella degli smartphone. Inoltre è garanzia di sicurezza, perché la sua telecamera grandangolare ad alta definizione permette di eliminare i punti ciechi riducendo il rischio di truffe o intrusioni.

Una pulsantiera davvero pregevole – il commento di Ing. Vincenzo Carpentiero, socio e amministratore di Pravia Srl, impresa che si è occupata dell’installazione -: lavoriamo con Comelit da tempo ma siamo rimasti molto colpiti da questa pulsantiera, in grado di abbinare la bellezza delle forme alla funzionalità di una tecnologia davvero innovativa. Non solo, considerando la qualità dell’assistenza Comelit, diventa facile capire perché Cecere Management abbia scelto loro come partner”.

Ultra: modularità e massima personalizzazione

A colpire nel segno però è stata anche la modularità di Ultra, capace di sostenere un vasto numero di personalizzazioni: “Un esempio su tutti è stata la facilità con cui Comelit è riuscita a far fronte alle esigenze di alcuni inquilini ipovedenti, per cui lo schermo touch screen poteva rappresentare un ostacolo – continua l’ingegnere Carpentiero -. Grazie alle tante possibilità di personalizzazione di Ultra, infatti, siamo riusciti ad abbinare al posto esterno anche una tastiera digitale, mentre la funzione di face recognition del posto interno Mini Wi-Fi, in grado di riconoscere chi suona al citofono e di annunciarlo al proprietario di casa, costituisce un ulteriore aiuto e garanzia di sicurezza”.

“Nunziare”: l’importanza del dettaglio

Il brand Nunziare – chiarisce il costruttore Nunzio Yari Cecere – si distingue soprattutto per la sua attenzione al dettaglio, dallo stile ricercato di aree comuni e appartamenti fino alle rifiniture dell’autorimessa: ogni spazio per noi è importante. Per ottenere questo risultato è fondamentale identificare subito i giusti partner, privilegiando il made in Italy e rivolgendo lo sguardo verso realtà di spessore, con alle spalle una storia importante. La scelta di Comelit si colloca esattamente in questo contesto: Ultra, in particolare, è un prodotto dal design incredibile, in grado di offrire, oltre all’aspetto estetico, anche caratteristiche tecniche uniche, che non abbiamo riscontrato in altri produttori. Quando l’abbiamo visto ci è piaciuto immediatamente e abbiamo capito subito che sarebbe stato il prodotto giusto per il nostro contesto”.

Comelit e Cecere Management: una partnership destinata a durare

cecere managementUn amore appena sbocciato, che sembra però destinato a crescere: “Il nostro è un gruppo in forte sviluppo – continua Cecere – puntiamo all’internazionalizzazione e abbiamo già aperto un canale verso gli Emirati Arabi e Dubai. Guardiamo però con molta attenzione anche al nostro Paese, dove stiamo per chiudere un’operazione in Lazio e ci stiamo concentrando anche sul mercato di Milano. Questo complesso rappresenta il primo di una lunga serie e siamo contenti di aver legato il nostro nome a quello di Comelit, per una partnership virtuosa all’insegna di innovazione, tecnologia ed ecosostenibilità”.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.